Droga, eroina e cocaina nella pancia: arrestati corrieri a Torino

Piemonte
Foto di Archivio (Getty Images)

Lo stupefacente, tagliato e immesso sul mercato, avrebbe garantito ai corrieri guadagni superiori al milione di euro. Otto le persone arrestate: tra cui tre donne tra i 23 e i 26 anni

Blitz antidroga della guardia di finanza a Torino. Il bilancio è di otto arresti e due denunce. Sequestrati anche 10 chili di eroina e cocaina. Lo stupefacente, tagliato e immesso sul mercato, avrebbe garantito ai corrieri, tutti nordafricani, guadagni superiori al milione di euro. Le persone fermate procedevano in colonna, come una sorta di corteo, su un pullman di una compagnia low cost seguito da due autovetture.

L'operazione antidroga

All'altezza del casello di Avigliana (Torino) la guardia di finanza ha fermato il corteo, che aveva appena varcato il confine attraverso il traforo del Frejus provenienti dal Nord Europa. Tutti gli arrestati, tra cui tre donne tra i 23 e i 26 anni, avevano ingerito la droga, purissima, in ovuli.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24