Torino, aggredisce poliziotti pochi minuti dopo il rilascio: arrestato

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)
polizia_ansa

Un 22enne, non avendo visto il telefonino tra gli effetti personali, si è avventato contro gli agenti, con calci e spintoni, e ha anche tentato di mordere uno dei poliziotti 

Ha aggredito i poliziotti pochi istanti dopo il rilascio e per questo un 22enne nigeriano è stato nuovamente arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. È successo a Torino. Gli agenti stavano rilasciando il giovane dopo il processo per direttissima ma lui, non avendo visto il telefonino tra gli effetti personali, ha protestato e si è avventato contro i poliziotti, con calci e spintoni. Gli agenti della Volante gli avevano spiegato che per la restituzione del cellulare era necessario attendere il decreto di dissequestro dell'autorità giudiziaria, ma è stato inutile. Il giovane, al culmine della rabbia, ha reagito, tentando anche di mordere uno dei poliziotti.  

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24