Casale Monferrato, piatti si fondono col cibo caldo: sequestro dei Nas in scuola

Piemonte
Foto di Archivio (ANSA)

A segnalare il problema ci ha pensato una mamma, preoccupata per i possibili rischi alla salute della figlia. I Nas hanno così sequestrato, a scopo cautelativo, 4.000 piatti

Intervento dei Nas in una scuola media di Casale Monferrato, in provincia di Alessandria. Nella mensa dell'istituto i piatti biodegradabili di plastica si fondono con i cibi caldi. A segnalare il problema ci ha pensato una mamma, preoccupata per i possibili rischi alla salute della figlia.

Il sequestro dei Nas

I Nas hanno così sequestrato, a scopo cautelativo, 4.000 piatti: saranno eseguiti degli accertamenti sui piatti, non etichettati come previsto dalla normativa. "Le analisi dovranno chiarire se la tenuta della plastica alle fonti di calore sia adeguata o meno. L'intervento del Nas si è reso necessario per scongiurare pericoli per la salute", le parole di Biagio Carillo, comandante dei carabinieri del Nas di Alessandria. 

Le contravvenzioni

Le contravvenzioni, secondo quanto si apprende, saranno emesse nei confronti della ditta distributrice con sede nel Cuneese per le violazioni in etichettatura. Non saranno invece comminate al servizio di ristorazione scolastica che non è responsabile.    

 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24