Esplosione in un’abitazione del Torinese: ustionati marito e moglie

Piemonte
Immagine d'archivio (ANSA)
ambulanza_ansa

L'uomo, 60 anni, è stato trasportato dai medici e dagli infermieri del 118 all'ospedale Cto di Torino con ustioni di terzo grado al volto 

Un uomo e una donna sono rimasti gravemente ustionati oggi, sabato 12 gennaio, nella propria abitazione a Giaveno in provincia di Torino. A provocare le ustioni una fiammata, scaturita da una piccola esplosione avvenuta nell’appartamento di via Giuseppe di Vittorio. A quanto si apprende, l'incidente sarebbe stato causato dall'accensione di una sigaretta durante una perdita di gas. L'uomo, 60 anni, è stato trasportato dai medici e dagli infermieri del 118 all'ospedale Cto di Torino con ustioni di terzo grado al volto. La donna invece è stata portata all'ospedale di Rivoli. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24