Torino, si scusa con la ex per le violenze: entra in casa e la picchia

Piemonte
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

Un 44enne è stato arrestato per maltrattamenti e lesioni per aver colpito al volto con un pugno la ex compagna. Prima di aggredirla le aveva chiesto scusa per le violenze 

Un romeno di 44 anni è stato arrestato a Torino dalla polizia. L'uomo ha aspettato la ex fidanzata sotto casa per scusarsi dei suoi atteggiamenti violenti, ma, una volta entrato nell'appartamento della donna, l'ha insultata e l'ha colpita al volto con un pugno davanti al figlio.

Accusato di maltrattamenti e lesioni

Il 44enne è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti e lesioni. Dagli accertamenti degli agenti del commissariato Barriera di Milano sono emersi diversi provvedimenti a carico dell'uomo, tra cui l'obbligo di stare lontano dalla ex. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24