Botti, in Val Susa 19enne perde una mano. Ferito 14enne a Collegno

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)
medici_ansa

Lo studente di 19 anni è rimasto ferito all’esterno di una discoteca a Bardonecchia. Il 14enne è stato portato al Cto dove già lo scorso anno si era fatto medicare per ragioni analoghe 

Uno studente di 19 anni è rimasto gravemente ferito per lo scoppio di un petardo durante i festeggiamenti nella notte di Capodanno all’esterno di una discoteca di Bardonecchia, in alta Valle Susa. Secondo le prime notizie, il giovane, Lorenzo D.M., di Druento, centro in provincia di Torino, avrebbe perso la mano destra e ha riportato gravi lesioni a una gamba. Il 19enne è stato trasportato al Cto di Torino e non risulta in pericolo di vita. I carabinieri stanno svolgendo gli accertamenti.

14enne ferito a Collegno

Un altro ragazzo di 14 anni è rimasto ferito a Collegno, comune in provincia di Torino. È stato trasportato al Cto, dove riferiscono che già lo scorso anno si era fatto medicare per ragioni analoghe. Questa volta il 14enne ha riportato lesioni al volto, alla mano e al polso sinistro giudicate guaribili in dieci giorni. Gli uomini dell'Arma hanno recuperato i resti del petardo sul marciapiede attiguo alla sua abitazione.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24