Coniugi intossicati dal monossido della stufa, ricoverati nel Novarese

Piemonte
ospedale_ansa

L’allarme è scattato questa mattina alle 7, quando sono stati soccorsi dal 118. L'uomo è sotto osservazione, la donna, più grave, è stata trasportata in camera iperbarica 

Una coppia di anziani coniugi è rimasta intossicata dalle esalazioni di monossido di carbonio, probabilmente sprigionatesi dalla stufa a pellet della loro casa di Divignano, in provincia di Novara, e sono stati ricoverati in ospedale a Borgomanero, nel Novarese. L’allarme è scattato questa mattina, quando marito e moglie sono stati soccorsi dai sanitari del 118. L’uomo è in osservazione mentre la donna, più grave, è stata trasportata in camera iperbarica. Anche i soccorritori, intervenuti nell’abitazione della coppia, sono stati colti da lieve malessere e sono stati visitati. Sulle cause esatte dell’intossicazione sono ora in corso gli accertamenti dei vigili del fuoco.
 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.