Carabinieri si fingono fedeli, catturato ladro di elemosine a Novara

Piemonte
monete_uno_due_centesimi

Con questo stratagemma i militari hanno sorpreso un polacco di 40 anni, senza fissa dimora. Processato per direttissima, è stato condannato a quattro mesi con pena sospesa

A Gozzano, in provincia di Novara, i carabinieri si sono finti fedeli, nascondendosi in chiesa. Questo per cercare di identificare il ladro di elemosine, che da tempo rubava le offerte a Santa Marta. Con questo stratagemma i militari hanno sorpreso un polacco di 40 anni, senza fissa dimora.

La ricostruzione dei fatti

L'uomo riusciva a recuperare il denaro contenuto nella cassetta delle offerte con una fascetta di plastica. Quando è stato fermato, aveva in tasca oltre 600 euro in contati. Processato per direttissima, è stato condannato a quattro mesi con pena sospesa.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.