Torino, controlli in zona movida: multe ai locali di San Salvario

Piemonte
aperitivo_movida_fotogramma

I controlli disposti dal questore Francesco Messina. I vari locali impiegavano lavoratori in nero, erano senza autorizzazioni e vendevano bevande in contenitori di vetro dopo le 23 

Diversi esercizi pubblici di San Salvario, il quartiere della movida di Torino, sono stati sottoposti a verifiche nell'ambito dei controlli disposti dal questore, Francesco Messina.

Le irregolarità riscontrate

Durante le verifiche, sono state riscontrate alcune irregolarità amministrative in un minimarket di corso Dante, gestito da un cittadino del Bangladesh, che è stato multato per oltre 10mila euro. Sono state accertate violazioni amministrative anche in un circolo privato di via Berhollet, dove è stata rilevata la presenza di un lavoratore non in regola. Otto persone con precedenti sono state invece sorprese in un night club, il cui titolare non aveva esposto la licenza di somministrazione ed è stato quindi sanzionato di 900 euro. Nel locale è stato trovato anche un lavoratore non in regola.

Alcuni esercizi vendevano bevande in vetro dopo le 23

Nel corso del servizio, che ha coinvolto anche operatori dell'Asl e dell’Ispettorato del Lavoro, la polizia municipale ha sanzionato di oltre 7.300 euro diversi esercizi dell'area, perché vendevano bevande da asporto in contenitori di vetro dopo le 23.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.