Sindaco denuncia utenti per insulti a vigili su Facebook nel Torinese

Piemonte

Il sindaco del comune piemontese denuncia alcuni utenti che hanno insultato i vigili urbani sui gruppi social. I fatti a cui si fa riferimento risalgono al 30 novembre

Denunciati dal sindaco di Rivalta di Torino alcuni utenti di Facebook che hanno insultato i vigili urbani sui gruppi social del comune. I fatti a cui si fa riferimento nella denuncia risalgono al 30 novembre, quando gli agenti della polizia municipale sono intervenuti per un incidente stradale all'incrocio tra via Grugliasco e la Sesta strada Nord Interporto Sito. Mentre la pattuglia era sul posto per soccorrere i feriti e fare i rilievi, sulla pagina Facebook 'Rivalta Sì Rivalta No' si sono susseguite le critiche. Numerosi utenti hanno accusato i vigili di intralciare e rallentare la circolazione e hanno definito "ridicolo" il loro operato. Il sindaco Nicola De Ruggiero ha sporto denuncia ai carabinieri di Orbassano.

Sindaco De Ruggiero: "Toni irrispettosi e offensivi"

"Senza entrare nel merito di una polemica fine a se stessa - scrive il sindaco in una nota stampa - e considerando lecito il diritto di critica rivolto all'operato di un'amministrazione pubblica e dei suoi dipendenti, la Città di Rivalta non può tollerare i toni irrispettosi e gratuitamente offensivi di chi, sempre più spesso, utilizza i social per dare sfogo a risentimenti personali e lanciare accuse infondate", spiega il primo cittadino. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.