Caldaia difettosa, morta una donna per intossicazione nel Torinese

Piemonte
vigili-del-fuoco-fotogramma

Una donna di 72 anni è morta nella sua abitazione di Chieri, provincia di Torino, a causa di un’intossicazione da monossido di carbonio. E’ successo nella tarda serata di ieri 

Una donna di 72 anni è morta nella sua abitazione di Chieri, provincia di Torino, a causa di un’intossicazione da monossido di carbonio. E' successo nella tarda serata di ieri, domenica 9 dicembre. L’appartamento si trova in via Molino. Stando ai primi accertamenti svolti dai carabinieri e dai Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto, a causare l’intossicazione sarebbe stata una fuga di gas, dovuta a un malfunzionamento della caldaia domestica. L’allarme è stato lanciato dai familiari dell’anziana, di origini peruviane, preoccupati perché la donna non apriva loro la porta e non rispondeva alle telefonate.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.