Sarta cuciva marchi falsi su abiti a Torino, denunciata

Piemonte
polizia-locale-ansa

La donna, che lavora in un negozio in via Chivasso, è accusata di detenzione e vendita di merce con loghi contraffatti. Sono stati sequestrati tre macchine da cucire, diversi capi di abbigliamento e numerosi marchi

Una sarta cinese, a Torino, cuciva sui vestiti marchi falsi di note griffe d'alta moda e per questo è stata denunciata dalla polizia municipale. La donna, che lavora in un negozio in via Chivasso, è accusata di detenzione e vendita di merce con loghi contraffatti. Sono stati sequestrati tre macchine da cucire, diversi capi di abbigliamento e numerosi marchi.

Un'altra persona denunciata

Inoltre è stato denunciato anche un senegalese trovato con 23 giubbotti falsi e una busta con circa 4mila loghi contraffatti. Le indagini hanno preso il via nelle scorse settimane: i vigili, in servizio al mercato di Porta Palazzo, hanno pedinato diversi venditori abusivi di nazionalità nord africana.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.