Novara, movida ‘molesta’: identificate duecento persone

Piemonte
carabinieri_ansa

I controlli hanno portato a una contestazione amministrativa, per il possesso di una piccola quantità di droga. Sono stati inoltre emessi verbali per la violazione del codice della strada

Oltre duecento persone sono state identificate durante i controlli eseguiti nei quartieri della movida a Novara. Una trentina avevano precedenti. I controlli hanno interessato in particolare locali e discoteche di piazza Martiri, corso Italia e via Morera. L’attività della Questura, condivisa in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza pubblica, ha portato a una contestazione amministrativa, per il possesso di una piccola quantità di droga, e a emettere alcuni verbali per la violazione del codice della strada. I controlli sono scattati a seguito delle segnalazioni dei cittadini residenti nelle zone della movida. Sono stati coinvolti equipaggi della polizia e dei carabinieri, dei Nas, della guardia di finanza, della polizia municipale, anche con il concorso di una squadra di rinforzo del Reparto Mobile di Torino. 

Torino: I più letti