Ruba benzina da mezzi, arrestato un dipendente comunale nel Cuneese

Piemonte

I carabinieri hanno sorpreso l’uomo con una tanica da dieci litri di gasolio e, nel bagagliaio della sua auto, un tubo di gomma ancora gocciolante del carburante prelevato da un autocarro 

Un dipendente del Comune di Peveragno, 5.500 abitanti in provincia di Cuneo, è stato arrestato perché sorpreso a rubare benzina da alcuni mezzi. L’uomo, 51 anni, si trova ai domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria, che lo accusa di peculato. I carabinieri lo hanno trovato con una tanica da dieci litri di gasolio e, nel bagagliaio della sua auto, un tubo di gomma ancora gocciolante del carburante prelevato da un autocarro.

Ammanchi di carburante

Da tempo in Comune si erano accorti di ammanchi di carburante. Dopo la denuncia, gli uomini dell’Arma hanno installato delle telecamere nel deposito dei mezzi, dotato di cancello automatico e portone in ferro chiuso con lucchetto, di cui il dipendente arrestato possedeva le chiavi, insieme a un altro operaio. I furti, oltretutto, avvenivano quando il dipendente infedele era in servizio da solo.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.