Torino, procuratore indagato per abuso d'ufficio

Piemonte

Il magistrato Andrea Padalino, che ha esercitato per molti anni a Torino, è stato iscritto nel registro degli indagati dalla procura di Milano 

Il magistrato Andrea Padalino, che ha esercitato per molti anni a Torino come sostituto procuratore, è stato iscritto nel registro degli indagati dalla procura di Milano. Nei suoi confronti si ipotizza il reato di abuso d’ufficio. L’indagine nasce nell’ambito dell’inchiesta per corruzione su un presunto giro di favori all'interno della procura torinese che vede coinvolti, tra gli altri, un appuntato dei carabinieri, all'epoca dei fatti in forza alla polizia giudiziaria, Renato De Matteis, e un noto avvocato penalista torinese, Pier Franco Bertolino.

Le inchieste

Il materiale raccolto nell'ambito di tale indagine è stato inviato per competenza a Milano, dove ora si indaga sul PM Padalino. Su segnalazione del procuratore di Torino Armando Spataro, anche il Consiglio Superiore della Magistratura ha avviato un procedimento a carico del magistrato. A Torino il sostituto procuratore aveva seguito importanti inchieste su terrorismo, pubblica amministrazione e criminalità organizzata.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.