False fatture su gare ciclismo, condannato ex sindaco Arona

Piemonte
Agenzia_Fotogramma_giustizia2

Si tratta di Antonio Bertinotti, 66 anni, ex sindaco di Arona. Condannato a nove mesi di reclusione al termine di un processo su false fatture nelle sponsorizzazioni di gare ciclistiche svolte tra il 2010 e il 2011 sul Lago Maggiore

Antonio Bertinotti, 66 anni, ex sindaco di Arona, è stato condannato a nove mesi di reclusione dal Tribunale di Verbania al termine di un processo su false fatture nelle sponsorizzazioni di gare ciclistiche svolte tra il 2010 e il 2011 sul Lago Maggiore. Altri quattro imputati sono stati assolti. Il procedimento prese le mosse dopo una verifica dell'Agenzia delle Entrate di Novara. Secondo l'accusa, le fatture venivano intestate a società che le inserivano come uscite nella propria contabilità. Parte del denaro, inoltre, sarebbe stata restituita sotto banco agli stessi sponsor. L'ex sindaco era stato chiamato in causa come segretario e consigliere della società ciclistica di Arona che organizzava le corse.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.