Chivasso, scarica rifiuti senza autorizzazione: una denuncia

Piemonte

L'uomo, un imprenditore edile, è stato scoperto grazie alle telecamere di videosorveglianza. Altre sette persone, invece, sono state multate per abbandono di rifiuti

Scaricava scarti di lavori edili senza averne l'autorizzazione, per questo motivo un imprenditore edile torinese è stato denunciato per reati ambientali dalla polizia municipale di Chivasso. L'imprenditore è stato scoperto grazie alle nuove telecamere installate nelle piattaforme ecologiche della città. Altre sette persone, invece, sono state multate dai vigili urbani per l'abbandono di rifiuti. I risultati della task-force ambientale hanno avuto il plauso del sindaco di Chivasso, Claudio Castello, e del comandante dei vigili, Michele Cassano. Una brillante operazione degli agenti di polizia locale, avviata per contrastare i reati ambientali. Da oggi, gli agenti avranno un'arma in più, infatti, sono state presentate venti nuove 'bodycam', videocamere personali, che saranno date in dotazione dagli agenti in servizio. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.