Marito e moglie rubano grondaie in rame nel Torinese, arrestati

Piemonte

La coppia, di 31 e 30 anni, è stata intercettata dai militari mentre era a bordo di un furgone. Il furto è stato compiuto in una villa disabitata di Coassolo

Marito e moglie sono stati arrestati dai carabinieri a Lanzo, comune in provincia di Torino, per aver rubato 15 metri di grondaie in rame in una villa disabitata a Coassolo, sempre nel Torinese. La coppia, di 31 e 30 anni, è stata intercettata dagli uomini dell’Arma mentre era a bordo di un furgone Fiat Ducato in piazza Caduti per la libertà. L’arresto è stato eseguito durante l'attività preventiva dei militari per contrastare i reati predatori, commessi a Torino e provincia, perlopiù in aziende, cimiteri, abitazioni e lungo le linee ferroviarie.

Un altro furto a ottobre

Lo scorso ottobre, i militari avevano arrestato tre romeni, tra i 15 e i 22 anni, sorpresi a rubare 40 metri di grondaie in rame in un capannone di Nuova demolizione, ditta di corso Allamano, a Torino, in fase di procedura fallimentare.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.