Torino, fa il paninaro allo stadio ma in casa prepara e vende droghe

Piemonte
Fotogramma_Carabinieri_Torino

Scoperta la sua doppia vita. I carabinieri, dopo averlo fermato con 250 grammi di stupefacente, hanno perquisito la sua casa trovando oltre un chilo di droga 

Arrestato dai carabinieri un uomo di 41 anni che viveva una doppia vita: di mestiere vendeva panini ai tifosi davanti all'Allianz Stadium di Torino, ma finito di lavorare si dedicava allo spaccio di hashish e cocaina.

Cocaina, marijuana e hashish in casa

Fermato durante un controllo in via Val della Torre, è stato trovato con 250 grammi di stupefacente. Durante la perquisizione a casa dell’uomo, base di stoccaggio e di smistamento della droga, i militari hanno sequestrato 650 grammi di cocaina, 500 di marijuana, 25 chili di hashish, tre bilancini di precisione, tre termo sigillatrici, 31mila euro in contanti e 400 euro di banconote false. È stato arrestato per possesso di droga. Le indagini dei carabinieri proseguono per chiarire se l'uomo faccia parte di un’organizzazione dedita al traffico di stupefacenti e quale sia il suo ruolo all'interno del gruppo. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.