Tiene nascosto in casa un fucile rubato, arrestato nel Torinese

Piemonte
carabiniere_ansa

Un agricoltore di 53 anni teneva nascosto, dietro il letto, un fucile automatico Browning cal 12, 70 cartucce di vario calibro e sei serbatoi

Dietro il letto, in un sacco di juta, nascondeva un fucile automatico Browning cal 12, rubato pochi giorni fa in provincia di Torino, 70 cartucce di vario calibro e 6 serbatoi. Un agricoltore è stato arrestato dai carabinieri di Leini, in provincia di Torino, nell'ambito dell'operazione che nelle scorse settimane aveva portato al sequestro di un vero e proprio arsenale di armi e all'arresto di altri due insospettabili.

Le indagini

I militari sospettano che gruppi criminali paghino l'affitto a incensurati per nascondere le armi poi utilizzate per furti, rapine e truffe. Per questo motivo, anche il fucile è stato inviato al Ris di Parma, per stabilire se sia stato utilizzato in recenti fatti di cronaca. In manette è finito Italo T., 53 anni, residente a Usseglio (Torino).

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.