Maltempo, ad Alessandria notte di vento forte e temporali

Piemonte

Chiuso il passo del Sempione tra l’Italia e la Svizzera. Questo a causa delle pessime condizioni meteo. Ad Alessandria, invece, la situazione dei fiumi è sotto controllo 

Temporali e vento forte nella notte in tutta la provincia di Alessandria (VEDI QUI), ma la situazione dei fiumi è sotto controllo. Ad Acqui Terme i vigili del fuoco sono intervenuti, verso le 6, in frazione Lussito, su segnalazione di un residente che stava andando al lavoro, per rimuovere 2 piante cadute in strada. Segnalati 76 millimetri di pioggia caduta a Capanne di Marcarolo, in Val Borbera.

Neve solo a 2000 metri

L'intensità delle piogge in Piemonte è di nuovo cresciuta, con quota neve al di sopra dei 2.000-2.100 metri di altitudine, da 1.800 solo sul settore sudoccidentale. Il bollettino emesso alle ore 13 da Arpa Piemonte conferma per tutta la giornata di oggi, 29 ottobre, e la mattina di domani l’allerta arancione “per piogge, vento e deflusso dei corsi d’acqua nelle zone a nord (Toce, Chiusella, Cervo, Valsesia) e sud-est del Piemonte (Belbo, Bormida, Scrivia)”. Per il resto del Piemonte rimane l’allerta gialla per piogge diffuse. Le precipitazioni saranno molto forti per tutta la giornata - prevede Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) - e i fiumi Toce e Sesia potranno superare i livelli di guardia, mentre nel Canavese i corsi d'acqua minori si avvicineranno alla soglie di guardia. Nelle ultime 12 ore 80-90 mm di pioggia nel Verbano, 80 mm in 6 ore in provincia di Alessandria. Oltre i 2.000 metri, 30-40 cm di neve sulle Alpi, Lepontine, Pennine e Graie.

Chiuso il passo del Sempione

Inoltre, è stato chiuso il passo del Sempione che collega l’Ossola al Canton Vallese. Le autorità svizzere hanno deciso di chiudere il valico (2000 metri di altitudine) a causa delle pessime previsioni meteo che prevedono per oggi neve e piogge abbondanti a cavallo tra il Vallese e le valli ossolane. Il traffico è interdetto per 24 ore, dalle 10 di stamattina sino alle 10 di domani. Nei Comuni del Verbano Cusio Ossola, in accordo con la Prefettura, sono state messe in allarme le squadre di Protezione civile.

La Protezione Civile

Rimangono aperti, come informa la Regione, i Com (Centri Operativi Misti) di Biella, Omegna, Verbania, Alessandria, Piovera, Val Lemme, Cassine, Valenza, Tortona, Acqui Terme, Ovada, Castellazzo, Castelnuovo Scrivia, Felizzano, Arquata Scrivia, Alta Val Lemme. Le scuole sono chiuse in via cautelativa in provincia di Alessandria nel capoluogo e ad Arquata Scrivia, Vignole Borbera, Borghetto Borbera, Bistagno, Rocchetta Ligure, Acqui Terme. Inotre, è stato attivato il volontariato dei coordinamenti provinciali, pronto a muoversi se necessario: una trentina di volontari sono presenti nelle sale aperte sul territorio.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.