Lavoro in nero, multa da 150 mila euro a una cooperativa di Torino

Piemonte
carabinieri_scuolabus_ansa

Anche le aziende che hanno sfruttato i servizi irregolari dovranno contribuire al pagamento della sanzione. I carabinieri hanno multato anche una ditta ortofrutticola 

L'amministratore unico di una cooperativa di servizi, con sede a Torino, si sostituiva alle agenzie dell'impiego e forniva irregolarmente operai alle ditte di tutta Italia, per questo i carabinieri hanno comminato una multa di 150 mila euro che sarà ripartita anche tra le aziende che hanno usufruito dei servizi. I militari hanno scoperto le irregolarità durante un controllo nel settore agroalimentare del Centro Agroalimentare Torinese, dove hanno trovato quattro lavoratori in nero. I carabinieri hanno anche multato per 2600 euro il titolare di una ditta ortofrutticola che ha impiegato un lavoratore senza regolare contratto e per la mancanza di etichette sui prodotti. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.