Torino, Piazza San Carlo: rapine con spray, chiusa l’inchiesta

Piemonte
piazza_san_carlo_to_ansa

Gli indagati sono 11: sono accusati di omicidio preterintenzionale, rapina aggravata in concorso, lesioni plurime dolose e associazione a delinquere 

La Procura di Torino ha chiuso le indagini sulla cosiddetta banda dello spray accusata di avere messo a segno una serie di furti e rapine, in Italia e all’estero, tra cui quelli di piazza San Carlo, la sera del 3 giugno 2017, quando una serie di ondate di panico provocarono oltre 1.500 feriti e un morto. Nell’inchiesta coordinata dai PM Roberto Sparagna e Paolo Scafi gli indagati sono 11 giovani di origine marocchina, 4 dei quali accusati anche per i fatti di piazza San Carlo. I reati contestati, a vario titolo, sono quelli di omicidio preterintenzionale, rapina aggravata in concorso, lesioni plurime dolose e associazione a delinquere.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.