Torino, fermata auto al casello Rondissone: nascondeva 420mila euro

Piemonte
polizia-stradale-a14-ansa

I soldi erano occultati in un'intercapedine telecomandata. Il conducente, un italiano, dovrà rispondere di riciclaggio. Il passeggero è stato ritenuto estraneo ai fatti

Nell'intercapedine ad apertura telecomandata di un'automobile sono stati ritrovati 420mila euro, suddivisi in banconote di vario taglio. È quanto ha scoperto la polizia che, sull'autostrada Torino-Milano, all'altezza del casello di Rondissone, in provincia di Torino, ha fermato una Audi Q3 con targa francese e con a bordo due italiani.

Nessuna spiegazione

Il conducente, 43 anni, non ha saputo fornire spiegazioni circa la provenienza del denaro ed è stato denunciato per riciclaggio. Il passeggero, invece, è stato ritenuto estraneo ai fatti. L'auto e il denaro sono stati sequestrati dalla Squadra mobile.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.