Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Google lancia Pixel 4 e 4 XL, prezzo e specifiche dei nuovi smartphone

Pixel 4, il nuovo smartphone di Google

3' di lettura

All’evento di New York Google ha presentato i nuovi smartphone di punta. Per la serie Pixel 4, Mountain View punta forte sulle rinnovate capacità di Google Assistant, ancor più veloce ed efficiente, e sul comparto fotografico

Come da attese, Google ha presentato gli smartphone Pixel 4 e Pixel 4 XL nel corso dell’evento hardware di New York. Nonostante i rumours avessero già abbondantemente svelato molte delle caratteristiche dei device, c’è stato spazio per qualche sorpresa durante la presentazione. Oltre a fornire le specifiche dei nuovi smartphone, Google ha descritto nel dettaglio alcune innovative funzioni come il Motion Sense, per interagire con il dispositivo senza toccarlo ma con movimenti a distanza, e le nuove capacità di Google Assistant. Sul mercato dal 24 ottobre, i nuovi smartphone Pixel 4 saranno disponibili a partire da 799 dollari.

Motion Sense e Google Assistant su Pixel 4

Google Pixel 4 e Pixel 4 XL offriranno per la prima volta il Motion Sense, che grazie ai sensori montati sugli smartphone permetteranno di controllare il dispositivo attraverso alcune gesture, compiute senza toccare materialmente il display. Inoltre, con la serie Pixel 4 Mountain View porta Google Assistant a un nuovo livello: come dimostrato sul palco dell’evento, l’assistente vocale è in grado ora di gestire più funzioni in successione con una rapidità mai raggiunta prima. Il display montato sui nuovi smartphone vanta un refresh rate a 90 Hz, che oltre a “garantire una grande esperienza visiva” favorisce un minor consumo della batteria. I Pixel 4 saranno disponibili dal 24 ottobre in tre colorazioni, con l’arancione che si aggiunge al bianco e il nero, a 799 dollari. Questi smartphone saranno i primi a essere compatibili con Google Stadia, che debutterà il 19 novembre.

La fotocamera di Pixel 4

Google ha dedicato ampio spazio alle capacità della fotocamera di Pixel 4, che offre nuove interessanti funzionalità basate sulla fotografia computazionale. Tra queste c’è il Live HDR+, che mostra all’utente in tempo reale tutte le modifiche che vengono applicate per raggiungere la versione finale dello scatto. Grazie a nuovi algoritmi, la fotocamera di Pixel 4 è inoltre in grado di bilanciare il bianco in maniera più efficiente e effettuari controlli per la doppia esposizione. Per gli appassionati arrivano inoltre una modalità ritratto migliorata e la funzione notturna dedicata all’astrofotografia. A livello hardware, sia Pixel 4 che Pixel 4 XL monteranno una doppia fotocamera posteriore da 12 megapixel abbinata a un teleobiettivo da 16 megapixel: come già mostrato dalle anticipazioni, gli obiettivi sono collocati all’interno di un modulo quadrato.

Google ha presentato i nuovi Pixel 4 (Google)

Differenze tra Google Pixel 4 e Pixel XL

Come ampiamente anticipato, Google ha scelto di differenziare il meno possibile i due nuovi smartphone di punta. I device si distinguono principalmente per il display, da 5,7 pollici e con risoluzione Full HD+ su Pixel 4 rispetto ai 6,3 pollici in risoluzione Quad HD+ offerti sul modello Pixel 4 XL. Entrambi i telefoni sono dotati di Smooth Display con refresh rate a 90 Hz, mentre varia anche la batteria, da 2800 mAh sulla versione base e da 3700 mAh sul device più grande. Sia Pixel 4 che 4 XL presentano una cornice più ampia sul lato superiore, che contiene i sensori del Radar Soli, ovvero il segreto di Google per la funzione Motion Sense e per lo sblocco attraverso riconoscimento facciale, che l’azienda definisce tra i più sicuri e veloci sul mercato. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"