Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Nuovo iPhone 2019: Apple potrebbe lanciare tre nuovi modelli

I titoli di Sky TG24 delle 10 del 11/1

2' di lettura

Lo riporta il Wall Street Journal. Il nuovo smartphone di punta dovrebbe essere dotato di una tripla fotocamera posteriore 

Il Wall Street Journal ha riportato che nel corso del 2019 Apple dovrebbe lanciare tre nuovi modelli di iPhone, proprio come avvenuto durante il 2018. I dispositivi maggiormente performanti saranno affiancati da un terzo smartphone più economico, dotato di uno schermo in cristalli liquidi al posto dell’ormai classico display Oled. Nelle intenzioni dell’azienda di Cupertino, questo modello dovrebbe sostituire lo sfortunato iPhone XR, le cui vendite si sono rivelate inferiori alle attese.

Le scelte di Apple

Oltre ad annunciare l’arrivo dei nuovi iPhone, il quotidiano statunitense ha anche anticipato che il nuovo smartphone di punta di Apple avrà una tripla fotocamera posteriore, mentre gli altri modelli saranno dotati di un doppio sensore. Inoltre, dall’articolo emerge che nel 2020 l’azienda di Cupertino abbandonerà del tutto gli schermi a cristalli liquidi (lcd), meno costosi ma di qualità inferiore, in favore dei più performanti display Oled.

Le ragioni dietro le scarse vendite degli ultimi iPhone

In un altro articolo pubblicato di recente sul Wall Street Journal, l’esperta di tecnologia Joanna Stern ha spiegato quali sono stati i fattori che hanno determinato il parziale insuccesso degli ultimi iPhone, in particolare del modello XR. Secondo l’esperta di tecnologia, molti utenti in possesso di un vecchio modello di iPhone sono ancora soddisfatti delle prestazioni dello smartphone e non sentono l’esigenza di comprare una delle nuove versioni. Un’osservazione in linea con i dati diffusi da Ndp Group sulle abitudini di acquisto del consumatore medio americano. Inoltre, nel corso del 2018 Apple ha dato l’opportunità ai possessori dei vecchi iPhone di sostituire la batteria pagando solo 29 dollari. Questa offerta ha invogliato molte persone a prolungare la vita degli smartphone in loro possesso, danneggiando in parte la vendita dei nuovi dispositivi (come ammesso da Tim Cook in un’intervista con Cnbc). Anche l’arrivo di iOS 12 ha contribuito a ringiovanire i vecchi device. Un altro fattore che ha influito negativamente sulle vendite degli ultimi iPhone è la presenza sul mercato di numerose alternative economiche, in grado di soddisfare i bisogni dei consumatori meno esigenti. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"