Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Like nascosti anche su Facebook? La funzione scoperta nell’app Android

I titoli di Sky Tg24 delle ore 8 del 3/09

2' di lettura

La ricercatrice Jane Manchun Wong ha scovato la stessa caratteristica già introdotta su Instagram: Facebook ha confermato di valutare i test in futuro, per togliere peso ai ‘mi piace’ diventati troppo importanti 

Facebook vuole ripetere l’esperimento già fatto con Instagram: presto anche il social blu potrebbe far sparire il conto totale dei ‘like’ ottenuti da un post. Lo ha scoperto Jane Manchun Wong, ormai nota per riuscire a scovare in anticipo le novità delle piattaforme social: la ricercatrice, come spiegato sul proprio blog personale, ha “giocato con il codice” dell’app Facebook per Android notando una funzione non ancora rilasciata che nasconde il numero esatto dei ‘mi piace’. Facebook ha confermato a TechCrunch la volontà di testare prossimamente questa caratteristica, pensata per migliorare l’esperienza degli utenti sulla piattaforma e spingerli a pubblicare di più.

Facebook potrebbe nascondere i ‘mi piace'

Fin dalla nascita del social network, i ‘mi piace’ sono stati un tratto fortemente distintivo di Facebook, replicato poi sotto varie forme su altre piattaforme. Dopo molti anni tuttavia l’azienda sta pensando a una rivoluzione del ‘like’, arrivato probabilmente a ricoprire troppa importanza per gli utenti. Per questo motivo il social di Zuckerberg, esattamente come fatto con Instagram, sta valutando la possibilità di nascondere il conto totale dei gradimenti raccolti da un post. La compagnia stessa lo ha confermato a TechCrunch dopo che Jane Manchun Wong ha pubblicato un tweet che mostra uno screenshot ottenuto dall’app di Facebook per Android, nel quale il numero di ‘mi piace’ è sostituito da un’indicazione generica: anche aprendo la lista più dettagliata, un utente che non sia l’autore del post non potrà vedere il numero totale di ‘like'.

Troppa importanza al successo di un post

Il fatto che Facebook stia pensando di estendere i ‘mi piace’ nascosti anche al social blu lascia pensare che l’esperimento in corso su Instagram stia dando i frutti sperati. In Italia il test è iniziato nel mese di luglio, allo scopo di “aiutare le persone a porre l’attenzione su foto e video condivisi e non su quanti like ricevono”. Similmente, Facebook sembra diventato nel tempo un luogo virtuale dove la quantità di ‘mi piace’ influenza eccessivamente la scelta degli utenti riguardo a cosa o quando pubblicare, tanto da poter spingere qualcuno a cancellare un post che non ha riscosso successo. Menlo Park vuole invertire questo trend, togliendo peso ai ‘like’ e semplicemente invitando il pubblico a condividere più contenuti e trascorrere più tempo sul social. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"