Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Google Maps testa il navigatore in realtà aumentata: come funziona

I titoli di Sky TG24 delle 13 del 11/02/2019

2' di lettura

Un giornalista del Wsj ha testato in anteprima la nuova modalità per pedoni: l’app usa la fotocamera per mostrare il mondo reale, a cui vengono sovrapposte le classiche indicazioni di Maps 

Google sta progettando per la propria app Maps una nuova modalità navigazione che sfrutta la realtà aumentata, grazie alla quale perdersi o confondere le indicazioni sarà veramente impossibile. Le indiscrezioni su un rivoluzionario aggiornamento di Google Maps circolavano da qualche mese, ma ora David Pierce, giornalista del Wall Street Journal, ha potuto testare in anteprima le nuove funzionalità dell’applicazione, dandone un assaggio ai lettori. Pur avvalendosi di una nuova tecnologia, Google ha puntato molto anche sulla semplicità: bastano pochissimi gesti perché le tradizionali mappe lascino spazio alle immagini del mondo reale, con i suggerimenti di Maps a indicare la direzione da seguire.

Goole Maps in realtà aumentata: come funziona

Il nuovo Google Maps potenziato dalla realtà aumentata è pensato per essere utilizzato durante gli itinerari a piedi. Se si hanno dubbi circa la strada mostrata dal navigatore, basterà premere un apposito pulsante o sollevare lo smartphone perché la fotocamera cominci a catturare le immagini che compariranno sul display. L’app di Google continuerà a mostrare una porzione di mappa sulla parte inferiore dello schermo, dove viene indicato il percorso complessivo. Sovrapposte alle riprese dello smartphone ci saranno invece chiare frecce luminose a segnalare gli spostamenti più imminenti. Mountain View ha inoltre pensato una serie di funzionalità aggiuntive per i propri utenti: per esempio, la modalità di navigazione in realtà aumentata scoraggerà l’uso prolungato dell’app, che può distrarre le persone da ciò che le circonda, tramite alcune apposite notifiche che invitano l’utilizzatore ad abbassare il telefono fino all’indicazione successiva.



Le novità di Google Maps

L’introduzione della realtà aumentata, che Google sta in ogni caso ancora perfezionando, è soltanto una delle novità che hanno lo scopo di arricchire Maps. Soltanto negli ultimi mesi, il colosso statunitense ha infatti lavorato per aggiungere all’applicazione i limiti di velocità così come una nuova veste più social, che consente agli utenti di seguire i propri luoghi preferiti, rimanendo aggiornati sulle ultime novità. Google Maps è inoltre una delle tecnologie alla base di Mapire, un progetto che consente di viaggiare nel tempo consultando delle mappe vintage che mostrano l’aspetto di varie città nel lontano Ottocento.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"