OPPO Find X3 Pro 5G, uno smartphone da un miliardo di colori

NOW

Daniele Semeraro

L’azienda cinese punta a rafforzare il suo posizionamento in Europa e presenta una nuova linea dalle caratteristiche premium che combina prestazioni fotografiche all’avanguardia, un design elegante e funzioni innovative. E c’è anche il microscopio

OPPO inizia a giocare sul serio in Europa e dopo aver annunciato di voler assumere un ruolo chiave nel mercato della telefonia e rafforzare il suo posizionamento nel Vecchio Continente (basti pensare che nell’ultimo anno ha registrato una crescita di oltre il 200 per cento e sta chiudendo partnership strategiche con i principali operatori di rete per lavorare ancora di più sulla rete 5G) lancia la nuova gamma di smartphone della serie Find X3: c’è il flagship OPPO Find X3 Pro 5G, insieme ai “fratelli minori” OPPO Find X3 Neo 5G e OPPO Find X3 Lite 5G. Si tratta di smartphone che combinano, spiegano dalla casa di Shenzhen (che avevamo visitato a fine 2019), caratteristiche innovative, prestazioni fotografiche all’avanguardia, un design unico ed elegante. Noi abbiamo provato il modello di punta della serie, il Find X3 Pro 5G e possiamo dire fin da subito che questo è uno degli smartphone migliori e certamente più interessanti dell’anno.

La “riscoperta dei colori”

Il nuovo modello si impugna bene, è leggero e snello. La sua caratteristica principale è il comparto fotocamere in rilievo posto nell’angolo superiore sinistro della scocca posteriore, realizzata da un unico pezzo di vetro curvo: ospita una quadrupla fotocamera composta da due sensori principali, uno grandangolare e uno ultra-grandangolare, entrambi da 50MP con tecnologia Sony IMX 766. Presenti anche un teleobiettivo e una microlente per riprese ravvicinate che permette di ingrandire fino al 60x. Ma la caratteristica su cui OPPO punta di più è quella di riuscire a “catturare e riprodurre fedelmente le sfumature fino a un miliardo di colori”: questo grazie alla tecnologia a 10 bit che permette di realizzare foto e video di alta qualità con una gamma dinamica e una profondità di colore più ampie: “Il nuovo OPPO Find X3 Pro - ci spiega Isabella Lazzini, chief marketing officer di OPPO Italia - è in grado di regalare al consumatore finale letteralmente una scoperta dei colori grazie a tecnologie all’avanguardia nel comparto del display, della fotocamera e della videocamera nell’acquisizione, visualizzazione e memorizzazione delle immagini”. 

Il display e le foto

Molto bene il display da 6,7 pollici: offre una rappresentazione dei colori molto fedele alla realtà, non “sparati”, non acceca ed è ben bilanciato non stancando gli occhi. Anche questo smartphone - come ormai tutti quelli che stanno uscendo negli ultimi mesi - ha una frequenza di aggiornamento dinamica dello schermo a 120Hz e una risoluzione QHD+. Piccola e poco ingombrante la tacca per la fotocamera anteriore da 32MP. Molto buono a nostro avviso il software della fotocamera, come sempre "potenziato" dall’intelligenza artificiale, che permette di esaltare scene e colori e scegliere in automatico sempre i migliori settaggi. Molto buone le immagini che abbiamo scattato in giro per Milano, molto buono a nostro avviso anche lo zoom (questo smartphone è in grado di ingrandire fino a 5x in modalità ibrida e 20x in modalità digitale), che non “grana” se spinto al massimo. Questo smartphone ha anche una caratteristica unica: tra i sensori ha una “microlente” che permette di attivare la funzionalità microscopio. Basta appoggiare il telefono su una superficie e, impostata la modalità, si accenderà un piccolo led attorno alla lente e saremo in grado di scattare foto come se stessimo utilizzando un microscopio 60x. Noi l’abbiamo provato su piante, tessuti, anche il pelo del gatto e permette di esplorare tutto il “micro-mondo” che ci circonda. Lato video, OPPO Find X3 Pro 5G è in grado di girare filmati fino alla risoluzione 4K con un’ampia gamma di colori dinamici. Molto buona la funzione di stabilizzazione delle immagini; presenti anche l’effetto ritratto (con sfondo sfocato) e la modalità “Abbellimento AI”. Grazie alla modalità Esperto, inoltre, è possibile ottenere il pieno controllo manuale su ISO, bilanciamento del bianco, messa a fuoco e velocità dell’otturatore.

Il comparto fotografico è stato realizzato da un unico pezzo di vetro curvo
Il comparto fotografico è stato realizzato da un unico pezzo di vetro curvo

NOW

Tutti gli approfondimenti della rubrica di innovazione e tecnologia

 

Il processore, la batteria e le altre caratteristiche

Cuore pulsante di Find X3 Pro 5G è il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 888 5G che rende lo smartphone ancora più scattante e reattivo: nella nostra prova non ci è mai capitato di notare rallentamenti. La capienza della batteria è di 4.500 mAh: nei nostri test, mettendo lo smartphone sotto stress, ha sempre superato brillantemente l’intera giornata, portandoci senza problemi fino al pomeriggio del giorno successivo. La batteria è compatibile con la tecnologia OPPO SuperVOOC 2.0 Flash Charge da 65W con il caricabatterie incluso nella confezione: da 0 a 100 la durata della ricarica è di 39 minuti (da 0 al 50% in 13-14 minuti circa). Una piccola menzione - non lo facciamo spesso - va fatta anche per le suonerie: sono molto curate, non sono fastidiose, c’è un’ampia gamma di modelli discreti tra cui scegliere, e spiega OPPO che alcune sono state curate da Hans Zimmer, celebre compositore tedesco. Molto buona anche la riproduzione dell’audio grazie a un doppio speaker stereo incluso compatibile con la tecnologia Dolby Atmos, che offre anche l’identificazione dei rumori ambientali per calibrare la riproduzione. Infine, OPPO Find X3 Pro 5G possiede la certificazione IP68 relativa a resistenza ad acqua e polvere.

Verdetto, disponibilità e prezzi

Durante la nostra prova abbiamo trovato lo smartphone comodo, elegante, affidabile, leggero e comodo da portare in tasca (pesa poco meno di 200 grammi). Buono anche il sistema operativo Color OS 11.2 basato su Android 11, pieno di possibilità di personalizzazione. Una menzione d’onore anche per lo sblocco con il riconoscimento biometrico: sia il lettore di impronte digitali che il riconoscimento facciali sono istantanei, precisi, non hanno mai creato problemi nelle nostre settimane di prova. OPPO Find X3 Pro 5G supporta le reti 5G con 13 bande, ha la dual-sim 5G ed è compatibile con il Wi-Fi 6. Viene venduto con una configurazione di 12 gigabyte di ram e 256 di spazio di archiviazione ed è disponibile nei colori Gloss Black e Blue a un prezzo di listino di 1.149 euro: un prezzo alto ma certamente adeguato a tutta la tecnologia presente nello smartphone. Nella confezione è compresa anche una comoda cover in silicone che protegge lo smartphone. Prevista fino al 30 aprile una promozione che offre, allo stesso prezzo della smartphone, anche OPPO Watch, la Cover Kevlar, il caricatore wireless OPPO AirVOOC 45W e la protezione di OPPO Care.

Pro e Contro

PRO

  • Comparto fotografico e display catturano e riproducono fino a 1 miliardo di colori
  • Performance

CONTRO

  • Prezzo alto (anche se in linea con le caratteristiche premium che offre lo smartphone)

 

 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24