Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Surface Earbuds, Microsoft rimanda il lancio alla primavera del 2020

I titoli di Sky Tg24 delle ore 8 del 22/11

2' di lettura

Panos Panay, Chief Product Officer, del gruppo Microsoft Devices, ha spiegato su Twitter che sarà necessario ancora un po’ di tempo per perfezionare il prodotto e offrire agli utenti la miglior esperienza possibile 

Microsoft ha deciso di rimandare il lancio degli auricolari true wireless Surface Earbuds alla primavera del 2020. Panos Panay, Chief Product Officer del gruppo Microsoft Devices, ha spiegato su Twitter che sarà necessario ancora un po’ di tempo per perfezionare il prodotto. “Vogliamo portare la miglior esperienza possibile ai nostri fan e ai nostri clienti ed è per questo che abbiamo deciso di rimandare il lancio globale delle Surface Earbuds alla primavera del 2020”, spiega Panay. Per il momento Microsoft non ha reso noti i problemi tecnici che l’hanno indotta a posticipare la commercializzazione degli auricolari, inizialmente prevista per dicembre. La società di Redmond ha presentato per la prima voltale Surface Earbuds nel corso di un evento svolto a New York a ottobre, durante il quale sono state presentate anche altre novità, tra cui Surface Pro 7, Surface Laptop 3 e Surface Pro X.

Le caratteristiche dei Surface Earbuds

Al lancio, le Surface Earbuds costeranno 249 dollari e saranno disponibili in due colori: grigio e bianco. Saranno venduti assieme a un case di ricarica che consentirà di raggiungere fino a 24 ore di autonomia e, grazie alla presenza di due microfoni integrati, supporteranno la riduzione del rumore. Inoltre, premendo alcune zone sensibili al tocco sarà possibile richiamare all’istante varie applicazioni, tra cui Spotify. Alle funzioni più tradizionali, come la gestione delle chiamate e della riproduzione musicale, saranno presenti anche alcune feature più insolite, tra cui la possibilità di creare dei sottotitoli in automatico in PowerPoint.

Gli AirPods Pro

Gli auricolari true wireless sono sempre più diffusi e, oltre a Microsoft, molte altre aziende hanno commercializzato una loro versione dei dispositivi. Lo scorso 30 ottobre, per esempio, Apple ha commercializzato i nuovi AirPods Pro, caratterizzati da un design completamente rivisitato e da una qualità del suono migliorata rispetto al passato. Sono dotati, inoltre, delle innovative modalità di cancellazione attiva del rumore e Trasparenza. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"