Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Stanford Doggo, il cane robot low cost che salta e fa capriole

I titoli di Sky Tg24 delle 8 del 23/5

2' di lettura

Sviluppato dagli studenti della Stanford University, l’automa è dotato di 4 zampe sprovviste di molle, che gli consentono non solo di passeggiare, ma anche di effettuare notevoli salti, staccandosi da terra di quasi un metro 

Dagli Stati Uniti arriva Stanford Doggo, il cane robot fai-da-te agile e scattante.
Sviluppato dagli studenti della Stanford University, l’automa è dotato di 4 zampe ed è in grado di camminare, saltare ed eseguire capriole all’indietro. Si tratta di un robot low-cost, sviluppato assemblando materiali di costo contenuto e facilmente reperibili.
Il progetto è stato presentato in Canada, in occasione della Conferenza internazionale di robotica e automazione di Montreal.
Stanford Doggo sarà particolarmente utile per affiancare l’uomo nelle missioni di salvataggio ed è abbastanza forte per essere utilizzato per trasportare carichi e materiali pesanti.

Doggo ricorda per dimensioni il beagle

Il robot, che ricorda per dimensioni il beagle, comprende 4 arti sprovvisti di molle che gli consentono non solo di passeggiare, ma anche di effettuare notevoli salti, staccandosi da terra di quasi un metro.
La sua agilità è permessa dall’integrazione di motori super reattivi e veloci, in grado di calcolare 8.000 volte al secondo l’influenza delle forze esterne per poi calibrare la reazione di Doggo.
L’automa low cost è inoltre in grado di superare qualsiasi tipo di superficie, mantenendo la traiettoria anche quando le condizioni del terreno non sono ottimali.
Ciò che lo rende unico è un software open source, che consente di istruire il cane robot a seconda delle proprie esigenze, insegnandoli diversi tipi di comandi.
Stanford Doggo, nei primi esperimenti effettuati in laboratorio, ha dato prova della sua grande agilità, facendo salti e capriole con una disinvoltura che è difficile trovare in altri robot di questo genere.
"Volevamo che Stanford Doggo fosse un robot open source che gli utenti possono costruire con un budget relativamente ridotto", spiega Nathan Kau, tra gli sviluppatori dell’automa.

MetaFly, il drone che vola come una farfalla

L’ingegnere aeronautico francese Edwin Van Ruymbeke ha ideato MetaFly, un drone insetto in grado di volare come una farfalla. L’automa, dal peso di soli 10 grammi e lungo 19 centimetri, è composto da materiali flessibili e leggeri che, oltre a proteggerlo dalle collisioni, gli permettono di volare fino raggiungendo i 18 chilometri orari.
MetaFly è attualmente in cerca di sostenitori: su Kickstarter è stata lanciata una campagna di crowdfunding per finanziare il progetto.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"