Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

HyQReal, il robot in grado di trainare un aereo di tre tonnellate

2' di lettura

L’automa pesa 130 kg e misura 90 cm di altezza e 1,33 metri di lunghezza. È stato creato per supportare l’uomo durante le situazioni di emergenza 

Durante la Conferenza Internazionale ICRA 2019 (International Conference on Robotics and Automation), in corso a Montreal (Canada), il gruppo di ricerca dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), guidato da Claudio Semini, ha presentato le ultime ricerche relative ad HyQReal, la nuova versione del robot quadrupede idraulico HyQ. Nel corso di un test svolto grazie a supporto dell’Aeroporto di Genova e di Piaggio Aerospace, l’automa, ideato per aiutare l’uomo durante le situazioni di emergenza, ha trainato da solo un aereo passeggeri di oltre 3 tonnellate, lungo 14,4 metri e con un’apertura alare di 14 metri, dimostrando tutta la sua potenza. “Trainare un aereo ci ha permesso di dimostrare la forza del robot, l'autonomia energetica ed evidenziare un design adeguato agli utilizzi”, commenta Semini.

Le caratteristiche di HyQReal

HyQReal è un robot imponente: pesa 130 kg e misura 90 cm di altezza e 1,33 metri di lunghezza. È protetto da una gabbia in alluminio e la sua ‘pelle’ è composta da Kevlar, fibra di vetro e plastica. Le zampe anteriori, dotate di una gomma speciale che consente un’elevata trazione sul suolo, sono resistenti al terreno e alla polvere. Inoltre, l’automa è dotato di una batteria da 48 Volt che alimenta 4 motori elettrici collegati ad altrettante pompe idrauliche. Può essere pilotato da un operatore umano, ma è anche in grado di eseguire autonomamente alcune azioni funzionali al completamento dei comandi impartiti.

Il progetto HyQ

L’obiettivo a lungo termine del progetto HyQ, nato nel 2007, è realizzare hardware, software e algoritmi robusti per automi quadrupedi in grado di spostarsi sui terreni accidentati e di conseguenza di supportare l’uomo durante le catastrofi naturali, lo smantellamento degli edifici, le ispezioni di strutture pericolanti e lo svolgimento di attività gravose in agricoltura. Per ideare il design dei robot della serie, i ricercatori dell’Istituto Italiano di Tecnologia si sono ispirati ad animali come le capre e i cavalli, in grado di muoversi su ogni terreno. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"