Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Calcio, ad affiancare l’allenatore arriva il ‘virtual coach’

Calcio (Getty Images)
1' di lettura

Un innovativo algoritmo in grado di analizzare le informazioni raccolte dalle telecamere, per poi istruire il mister riguardo le strategie d’azione che hanno determinato le sorti della partita e quelle che invece non sono state produttive 

Ad affiancare l’allenatore nelle strategie di gioco arriva il ‘virtual coach’, un innovativo algoritmo in grado di analizzare le informazioni raccolte dalle telecamere, per poi istruire il mister riguardo le azioni che hanno determinato le sorti della partita e quelle che invece non sono state produttive.
Grazie al suo supporto l’allenatore potrà ottimizzare lo schema di gioco della sua squadra, avendo a disposizione un quadro preciso per poter migliorare le strategie che non sono state efficaci in campo.

L’algoritmo che affianca l’allenatore

L’ideazione e lo sviluppo di questo potente algoritmo, in grado di analizzare i Big Data, si deve ai ricercatori di Math&Sport, una start up dell'incubatore (Polihub) del Politecnico di Milano. Lo stesso team di esperti che ha coadiuvato la nazionale di pallavolo femminile, capitanata da Davide Mazzanti, nella conquista del secondo posto ai mondiali, grazie ai modelli matematici che hanno ottimizzato le strategie di gioco della squadra.
"Stiamo sviluppando un algoritmo che macina continuamente i dati provenienti dai sistemi di videotracking e fornisce in tempo reale allo staff tecnico o ai match analyst indicazioni specifiche su come ottimizzare il proprio modello di gioco o come contrastare le strategie avversarie”, spiega Ottavio Crivaro, fondatore e amministratore della start-up.
Il ‘virtual coach’, ideato per la rete di quinta generazione, verrà testato sul campo, con Vodafone Italia, verso la fine del 2019.
L’azienda multinazionale di telecomunicazioni sta già sperimentando la nuova connettività 5G a Milano e accenderà nella città la prima rete di quinta generazione d’Italia.

Due algoritmi per mercato e prevenzione infortuni

In futuro il mondo del calcio potrà godere del supporto di altri algoritmi in grado di coadiuvare e di facilitare alcuni precisi ambiti di questo settore: l’Injury Forecaster e il PlayeRank.
Si tratta di due potenti strumenti sviluppati grazie alla collaborazione dell’Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione, appartenente al Consiglio Nazionale delle Ricerche (Isti-Cnr), e dell’Università di Pisa.
L’Injury Forecaster è in grado di valutare il rischio di infortunio di ogni singolo giocatore. PlayeRank, invece, calcola le prestazioni e le abilità degli atleti, coadiuvando i club nelle scelte di mercato.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"