I videogiochi più attesi del 2021

Tecnologia

Federico Ercole

02_EldenRing_piùAttesi2021_videogiochi

Di nuovo a caccia di mostri con Monster Hunter Rise, un nuova leggenda di Zelda, l’ecosistema robotico di Horizon Forbidden West, gli orrori di Resident Evil , R.R. Martin che incontra Dark Souls e il ritorno di Master Chief in Halo Infinite. Ecco i titoli più promettenti dell’anno nuovo

The Legend of Zelda Breath of the Wild 2

 

Legend of Zelda Breath of the Wild 2

 

Si è visto solo un trailer durante l’E3 di Los Angeles del 2019, ma è stata sufficiente quell’anterprima, così misteriosa , oscura e vibrante di poesia alla Hayao Miyazaki di Mononoke o Nausicaa, per alimentare le onde di anticipazione e entusiasmo. Si tratta del seguito di uno dei giochi più riusciti e amati del decennio, il cui sviluppo è stato probabilmente ritardato dall’epidemia da coronavirus, tuttavia è lecito sperare che a breve ne sapremo di più, e che magari entro la fine del 2021 potremo infine tornare a Hyrule con Zelda e Link. Per Nintendo Switch.

Elden Ring

 

 

Elden Ring

 

Elden Ring è il risultato di una collaborazione straordinaria tra Hidetaka Miyazaki di From Software, autori di Dark Souls, Bloodborne e Sekiro, con R.R. Martin lo scrittore di Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, noto soprattutto come Game of Thrones. Martin ha scritto il soggetto e inventato il mondo, che sarà liberamente esplorabile in stile “open world”, per la prima volta nelle opere di From Software. Vedremo dunque come si adatterà una struttura aperta di esplorazione al “level design” così raffinato e geometrico delle precedenti opere di Hidetaka Miyazaki. Per PlayStation, PC, Xbox.

Horizon Forbidden West

 

Horizon Forbidden West

 

Torna la rossa Aloy in una nuova avventura post-apocalittica che la porterà a viaggiare, in questo meraviglioso e inquietante mondo abitato da animali cibernetici, oltre i confine conosciuti, fino al “proibito ovest”.  Guerrilla Games ha già mostrato un lungo trailer assai spettacolare, che rivela scenari mozzafiato e creature maestose e terribili. Horizon Forbidden West  uscirà nel corso dell’anno, secondo le dichiarazioni di Sony, anche per PlayStation 4 e non solo esclusivo per la quinta console. Per PlayStation.

Monster Hunter Rise

 

 

Monster Hunter Rise

 

I mostri di Capcom tornano in esclusiva almeno temporanea su una console di Nintendo. Rise si svolge in un mondo vasto e relativamente connesso nelle sue regioni come successo in Monster Hunter World. Mentre esploriamo e cacciamo da soli o in cooperativa le creature di un ecosistema ricco e stratificato quanto micidiale potremo cavalcare una specie di grande lupo, per muoverci con più celerità. Monster Hunter Rise arriverà a marzo. Per Nintendo Switch.

Hollow Knight Silk Song

 

Hollow Knight Silk Song

 

Il seguito di un’opera d’arte in due dimensione che ci riporterà nel suo cupo, favoloso e terrificante mondo di insetti. Disegnato a mano, una via di mezzo tra un Castelvania bidimensionale e un Dark Souls, Hollow Knight Silksong è sviluppato da un piccolo team indipendente e si temono quindi ritardi dovuti alla pandemia. Ma è possibile che a fine anno possa infine giungere. Per Nintendo Switch.

God of War 2

approfondimento

League of Legends, in sviluppo un MMO: Riot Games conferma

Si dice - ma si dice e basta perché finora si è visto solo il logo - che dovrebbe giungere a fine anno il seguito del colossale ritorno di Kratos  nell’ambito del mito norreno. Sarebbe un trionfo per Sony, ma non ci resta che sperare. Per PlayStation 5. 

Halo Infinite

La nuova avventura fantascientifica  di Master Chief sarebbe dovuta uscire al lancio della nuova linea Xbox, ma è stata più volte rimandata per problemi produttivi. Ora sembra che arrivi a fine anno. Per Xbox.

Bayonetta 3

Un altro gioco annunciato da tempo che continua a farsi desiderare, avaro di nuove immagini. Il desiderio di tornare a giocare nei panni della bellissima ed emancipata strega Bayonetta è elevato per gli appassionati ed è molto probabile che Platinum Games quest’anno lo riesca a relizzare. Per Nintendo Switch.

Resident Evil Village

Ovvero Resident Evil VIII, che come il suo predecessore mantiene la visuale in prima persona; quindi c’è da sperare che sia godibile con una qualche forma di realtà virtuale, perché il settimo episodio in VR è una pietra miliare dell’horror. Si tratta in ogni caso del seguito diretto del capitolo sette, con il medesimo protagonista, mentre tornerà dalla serie “classica” l’eroico Chris Redfield che qui è tuttavia avvolto da un alone sinistro. Per scoprire il perché viaggeremo nei meandri di uno sperduto e terrificante villaggio dove, ovviamente, ci aspetteranno innumerevoli orrori ai quali dovremo sopravvivere sfruttando con parca strategia le scarse risorse. Per PlayStation, PC, Xbox.

Neo The World ends with you

Ancora una volta a Shibuya nel ritorno di un classico fantasy-metropolitano per DS diretto da Tetsuya Nomura, che torna a lavorare per il sequel. Presenze inquietanti tra un mondo e l’altro. Per Nintendo Switch.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24