Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Le migliori app per ascoltare la musica sullo smartphone

Diverse applicazioni consentono di ascoltare musica tramite gli smartphone, anche mentre si utilizzano altre funzionalità del telefonino (Foto: Archivio Getty Images)
4' di lettura

Dai video clip alle radio, dallo streaming ai servizi per imparare testi e note. Ecco quali sono le applicazioni che non possono mancare sui dispositivi degli appassionati

La musica è sempre più spesso nelle nostre mani. Le applicazioni pensate per la fruizione su smartphone sono tante e offrono servizi diversi: radio, streaming, video. Per un ascolto "privato" con gli auricolari o a tutto volume, anche grazie alla connessione con casse e altoparlanti intelligenti, ecco alcune delle migliori app per ascoltare musica.

Spotify, la app musicale più famosa

La piattaforma svedese Spotify si è imposta come leader del mercato ed è probabilmente la più conosciuta app per l'ascolto di musica al mondo. Fornisce una sterminata libreria di brani in streaming, seguendo l'utente con playlist su misura, definite grazie alle scelte precedenti. È un cosiddetto servizio "freemium": può essere gratuito (free) se l'utente accetta di ascoltare pubblicità tra un brano e l'altro, con una minore qualità d'ascolto e con un numero limitato di chances di "saltare" da una canzone all'altra. Per usufruire del servizio nella sua pienezza, invece, serve sottoscrivere un abbonamento mensile.

YouTube Music

Il sito YouTube viene utilizzato spesso per ascoltare musica. Nel 2015 la piattaforma ha deciso però di dedicare al settore una piattaforma indipendente: YouTube Music. È molto simile a Spotify nel tipo di fruizione, nel modello (gratis con annunci pubblicitari) e nella capacità di suggerire canzoni in base ai gusti dell'utente. In più, l'app offre una serie di videoclip e filmati di esibizioni live. Grazie a diversi pacchetti dell'ecosistema Google, l'abbonamento a YouTube Music può integrarsi con altri servizi come Google Play Music e YouTube Premium.

Amazon Music e Apple Music

Un altro servizio che prova a sfruttare la combinazione di diversi prodotti dello stesso gruppo è Amazon Music. Offre musica digitale accedendo a 50 milioni di brani, playlist e radio. È, in un certo senso, un'estensione della libreria musicale inclusa in Amazon Prime (40 ore di ascolto al mese senza pubblicità). Pagando un abbonamento, Amazon Music abbatte questo limite. Simile è la strategia di Apple Music: 50 milioni di brani senza pubblicità e la possibilità di scaricarli. Con alcune esclusive, come Beats 1, la radio che trasmette 24 ore su 24.

Deezer, Tidal e SoundCloud

Costantemente tra le applicazioni musicali più diffuse al mondo è Deezer, lanciata nel 2007: offre gratuitamente 40 milioni di brani, su abbonamento se si vuole evitare la pubblicità, migliorare la qualità del suono e scaricare la musica per riascoltarla offline. Tidal è un servizio di streaming musicale che punta su una fascia di pubblico più esigente. Trasmette inoltre contenuti esclusivi creati da giornalisti, esperti e artisti. SoundCloud, oltre all'ascolto di musica, mette l'accento sull'esplorazione di nuove tendenze, sui podcast e sulla collaborazine tra artisti.

Shazam, Musixmatch e Replaio

Le due applicazioni Shazam e Musixmatch non servono solo per l'ascolto di musica, ma sono molto apprezzate dagli appassionati. La prima, lo scorso anno acquisita da Apple, riconosce i brani che si stanno ascoltando e ne riproduce un'anteprima, permettendo poi di rintracciarli su Spotify e inserirli in una playlist. L'impostazione è studiata per i social network e punta a far condividere le proprie ricerche con Facebook, Twitter, WhatsApp. Musixmatch è un'app italiana ed è un enorme catalogo di testi online. Si sincronizza con Youtube, Spotify e altre app, consentendo di leggere il testo in sincro con l'ascolto: un modo divertente per canticchiare ma anche per imparare una lingua straniera. Replaio è un'app che porta sullo smartphone 30mila stazioni e web radio di tutto il mondo. L'utente può esplorarle o creare i flussi d'ascolto preferiti, sincronizzabili su più dispositivi. Consente anche di visualizzare le pagine internet delle stazioni radio direttamente sulla propria piattaforma ed è tra le applicazioni più apprezzate: su Android ha una valutazione di 4,8 su 5 da parte degli utenti.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"