Twitch, dal 18 ottobre stretta su gioco d'azzardo in streaming: le nuove regole

Tecnologia

La piattaforma, di proprietà di Amazon, ha deciso di vietare il livestreaming di siti che includono slot machine, roulette o giochi di dadi. Resteranno consentiti invece siti che trattano di scommesse sportive, fanta-sport, poker

ascolta articolo

La piattaforma di live-streaming Twitch, di proprietà di Amazon, vieterà i contenuti relativi al gioco d’azzardo dal 18 ottobre. A renderlo noto la stessa società con un post sui suoi canali social. “Anche se avevamo proibito i condividere link o referral code dei siti che includono slot machine, roulette o giochi di dadi, abbiamo visto che alcune persone hanno aggirato queste regole esponendo la nostra comunità a dei grossi rischi” si legge sugli account ufficiali della compagnia. “Quindi – prosegue la nota -  il 18 ottobre aggiorneremo il nostro regolamento per proibire lo streaming di siti con giochi d'azzardo che includono slot machine, roulette o giochi di dadi che non hanno una licenza USA o in altre giurisdizioni che forniscono un'adeguata protezione dei consumatori". “Continueremo a consentire - si legge ancora - siti che trattano di scommesse sportive, fanta-sport (ad esempio il fantacalcio, ndr), poker”.

Le polemiche per il gioco d'azzardo in streaming

approfondimento

YouTube multata dall'Agcom per pubblicità sui giochi d'azzardo

La decisione è maturata a seguito di molte polemiche, nate all’interno della stessa community del sito, per le frequenti e seguitissime dirette di utenti e influencer che giocano d’azzardo in diretta, spesso sponsorizzati dalle stesse società di gioco online. Simili contenuti vengono tra l'altro visti anche da un pubblico molto giovane, visto che ci si può iscrivere su Twitch a partire dai 13 anni.

Tecnologia: I più letti