Concorso Esa, oltre 25mila candidati al bando per aspiranti astronauti europei

Tecnologia

Nei prossimi mesi verranno selezionati 5 nuovi astronauti "titolari" e 20 "riserve" in vista delle prossime missioni di esplorazione spaziale che porteranno di nuovo l'uomo sulla Luna. Dall'Italia 1.860 candidature: solo una su 5 è femminile. 257 le candidature arrivate da tutta Europa per una posizione dedicata a chi ha disabilità fisiche

Sono 25.589 le domande arrivate per la selezione del prossimo gruppo di astronauti dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) che parteciperanno alle future missioni sulla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) e sulla Luna. Di queste, 1.860 sono arrivate dall'Italia.
Il 24% dei candidati europei sono donne, in Italia il 19%, mentre per il reclutamento della posizione riservato a persone con disabilità fisica sono arrivate 257 candidature, di cui 60 femminili.

 

La selezione per 5 astronauti "titolari" e 20 "riserve"

"Un numero altissimo di richieste che dimostra che anche per le nuove generazioni fare l'astronauta resta uno dei lavori dei sogni", ha commentato Josef Aschbacher, direttore generale dell'Esa, durante la presentazione dei dati relativi alla campagna di reclutamento del nuovo corpo astronautico che nei prossimi mesi dovrà selezionare 5 nuovi astronauti 'titolari' e 20 'riserve' in vista delle prossime ambizioni missioni di esplorazione spaziale che porteranno di nuovo l'uomo sulla Luna. "Adesso verranno vagliate tutte le domande arrivate e la selezione prevedrà 6 diversi passaggi. Sarà un lavoro lungo che si concluderà nell'autunno del 2022", ha spiegato Antonella Costa, Esa Human Resources Business Partner.

Il maggior numero di domande è arrivato dalla Francia

approfondimento

Cristoforetti sarà al comando della Stazione spaziale internazionale

A rispondere con maggior entusiasmo alla chiamata dello spazio sono stati i francesi con più di 7mila candidati, quasi il doppio della Germania e quasi il quadruplo dell'Italia, terza per il numero di candidati. Sono state 353 le italiane a fare la domanda contro 1.507 uomini, una percentuale del 19% e ben più bassa del dato su base europea che è stato del 24%. Il Paese con la maggior partecipazione femminile è l'Estonia con 22 candidature, equivalenti al 38,6%. Una delle posizioni da astronauta era aperta anche a persone con disabilità fisiche e anche in questo caso il maggior numero di candidati è francese, con 67 domande, mentre dall'Italia sono arrivate 31 candidature di cui 7 femminili. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24