Microsoft, con il chip Pluton aumenta la sicurezza dei sistemi Windows

Tecnologia
Microsoft

Messo a punto con partner di primo piano, il processore porta la sicurezza “al centro” dei computer Windows, integrata nella CPU

Microsoft ha annunciato oggi, martedì 17 novembre, insieme ai suoi partner più importanti, il nuovo chip di sicurezza Microsoft Pluton. Prodotto in collaborazione con AMD, Intel e Qualcomm Technologies, si tratta di una tecnologia di sicurezza chip-to-cloud, pionieristica in Xbox e Azure Sphere, porterà ulteriori progressi nella sicurezza dei futuri pc Windows e segna una svolta all’interno del proprio ecosistema.

Il nuovo Microsoft Pluton

approfondimento

Covid, Microsoft denuncia attacchi hacker contro chi lavora al vaccino

Microsoft, che in settimana aveva denunciato una serie di attacchi hacker contro le aziende impegnate nella ricerca di un vaccino contro il Covid ha spiegato che la sua visione per quanto riguarda il futuro dei propri pc è quella di “sicurezza al centro”, integrata nella CPU, dove hardware e software sono strettamente connessi in un approccio unificato progettato per eliminare gli attacchi. “Questo rivoluzionario processore di sicurezza renderà molto più difficile per gli aggressori di nascondersi sotto il sistema operativo – assicura una nota dell’azienda di Redmond - e migliorerà la nostra capacità di proteggerci da attacchi. prevenire il furto di credenziali e chiavi di crittografia”.

 

Windows mai così protetto

Il design di Pluton consente di il potenziale canale di comunicazione degli hacker, garantendo sicurezza direttamente nella CPU. I computer Windows con Pluton utilizzeranno il processore di sicurezza per proteggere credenziali, identità utente, chiavi di crittografia e dati personali. “Nessuna di queste informazioni potrà essere rimosso da Pluton, nemmeno se un hacker ha installato malware o ha il possesso fisico completo del Pc” garantisce la società fondata da Bill Gates. Si aggiunge a ciò ad altre applicazioni che hanno garantito un passo in avanti per la protezione, dal riconoscimento facciale Windows Hello a sistemi avanzate come System Guard e Controllo delle applicazioni. Tutto ciò, scrive Microsoft, ha fatto di “Windows 10 la versione di Windows più sicura mai costruita.

Tecnologia: I più letti