Flipboard lancia nuovi analytic e strumenti di editing per le riviste

Tecnologia

La nuova dashboard offre una cronologia degli ultimi 30 giorni degli articoli più aperti e più condivisi, e diverse informazioni utili sui propri lettori come il numero di impression e il tempo speso sul contenuto. Ecco tutte le novità in arrivo sulla piattaforma

“Milioni di persone e di editori ogni giorno curano le loro riviste su Flipboard e da ora avranno a disposizione un luogo dove poter indagare più a fondo le metriche e le interazioni del proprio pubblico”.

Inizia così il comunicato ufficiale con cui Flipboard, piattaforma di curation per contenuti editoriali di vario tipo, su cui sono disponibili anche le notizie di Sky TG24, annuncia il lancio del nuovo servizio Curator Pro. Si tratta di una nuova suite di strumenti per l'editing e la gestione dei processi di cura delle riviste. Il nuovo pacchetto comprende anche una dashboard con gli analytic, che offre informazioni utili sui propri lettori come impression, tasso di apertura e tempo speso sul contenuto. "La community di Flipboard ha curato diverse tipologie di contenuti: editori, aziende e privati condividono articoli e video su milioni di argomenti nelle loro riviste Flipboard", ha dichiarato Troy Brant, vice president of engineer di Flipboard. "In passato, solo gli editori potevano vedere il traffico generato da Flipboard attraverso gli analytics del proprio sito, mentre il resto degli utenti aveva una visione limitata. Questo è il nostro primo passo per dare rilevanza al valore della riviste curate in modo attento e premuroso". 

Curator Pro
Flipboard


Le novità nel dettaglio 

approfondimento

New York Times: ricavi online superano per la prima volta cartaceo

 

Curator Pro offre diversi nuovi strumenti di editing che migliorano l’organizzazione della piattaforma. Con il nuovo servizio, per esempio, approda su Flipboard, un nuovo campo tramite il quale è possibile modificare il titolo e la descrizione di ogni singolo articolo. Curator Pro comprende anche una nuova visualizzazione ad elenco, che consente di riorganizzare in modo rapido gli articoli, cancellare i link non funzionanti e spostare le storie più rilevanti in cima alla rivista. Tutti i nuovi servizi di editing sono accessibili tramite l'icona a forma di matita presente su ogni rivista. “Il tool è visibile solo ai curatori che hanno effettuato l'accesso al loro account Flipboard dal web. Curator Pro è disponibile per tutti i curatori di riviste di tutto il mondo”, precisa l’azienda. La nuova dashboard con gli analytic, invece, offre una cronologia degli ultimi 30 giorni degli articoli più aperti, più condivisi e dei nuovi follower. Queste informazioni sono consultabili direttamente sul profilo di ogni singolo curatore, selezionando la voce “Dati Statistici” visibile dopo aver cliccato l’avatar del proprio profilo.

Tecnologia: I più letti