Disservizi PosteMobile, l'azienda chiede scusa con un bonus ai propri clienti

Tecnologia
Poste Mobile

Cento giga in regalo per clienti privati e titolari di partita IVA. Questo il “regalo” di PosteMobile, la cui rete mobile si è bloccata a inizio settimana provocando migliaia di lamentele

“Tutti possono sbagliare, ma pochi sanno chiedere scusa”. È questo il messaggio che si legge in apertura alla speciale pagina sul sito di PosteMobile che annuncia un “regalo” dell’azienda ai propri clienti come gesto di scuse per i disservizi e i problemi accusati dalla rete mobile lunedì 28 settembre. Il guasto ha interessato la tarda mattina e alcune ore della giornata e l’azienda ha comunicato soltanto il giorno successivo di aver ripristinato i servizi.

PosteMobile, un regalo per chiedere scusa ai clienti

approfondimento

PosteMobile, risolto il down della rete mobile in tutta Italia

“Per scusarci dei disagi causati il 28 Settembre offriamo in regalo ai nostri clienti di telefonia mobile: 100 Giga gratuiti di navigazione Internet per un mese!” comunica PosteMobile. Che poi spiega: “L’attivazione è automatica. I Giga di traffico Internet saranno validi per un mese da quando riceverai l’sms di attivazione”. Una nota ufficiale chiarisce poi che per la clientela PosteMobile (privati e titolari di partita IVA) l’unica condizione è dettata dall’avere una sim ricaricabile che alla data in cui si è verificato il guasto della rete – lunedì 28 settembre – risultasse attiva. Il mese in cui si potrà usufruire dei 100 giga in regalo inzierà non appena l’utente riceve il messaggio di conferma sul proprio cellulare.

 

I disagi degli utenti di PosteMobile

PosteMobile, l’operatore di rete mobile e fissa fornita da Postepay, ha ripreso a funzionare solo martedì 29 settembre, dopo i problemi che hanno causato disagi agli utenti in tutta Italia a inizio settimana. La notizia del down si è diffusa in seguito alle numerose lamentele che erano piovute sui social e anche sul portale Downdetector, dove alle 11.55 era stato raggiunto il picco massimo di segnalazioni: 3842. Tutto ciò in un tempo abbastanza limitato visto che la situazione era rimasta sotto controllo almeno fino alle 10.40 di lunedì 28 settembre, quando sono giunti i primi due avvisi. Il panorama era critico soprattutto nelle regioni del Nord, mentre nel centro e al sud il down della rete di PosteMobile si concentrava nei grandi centri come Roma e Napoli. Era impossibile effettuare e ricevere chiamate, navigare e mandare messaggi. Problemi anche per il sito dell’azienda.

Il logo di PosteMobile
Il logo di PosteMobile - PosteMobile

Tecnologia: I più letti