Microsoft Flight Simulator, confermato supporto VR

Tecnologia

Come confermato da Asobo e Xbox Game Studios, il supporto alla Realtà Virtuale sarà introdotto nel simulatore di volo in concomitanza del debutto sul mercato di G2 Reverb, il visore VR di nuova generazione in arrivo da HP, atteso entro la fine del 2020

È ufficiale. Nei prossimi mesi Microsoft Flight Simulator, il nuovo simulatore aereo di Asobo e Xbox Game Studios, riceverà il supporto alla VR. Gli appassionati del volo in alta quota potranno presto pilotare gli aerei del foto-realistico simulatore potendo sperimentare un’esperienza di guida ancor più immersiva, grazie alla Realtà Virtuale. 

Come confermato dai due colossi videoludici, il supporto alla VR sarà introdotto nel simulatore di volo in concomitanza del debutto sul mercato di G2 Reverb, il visore VR di nuova generazione in arrivo da HP, atteso entro la fine del 2020. 

 

Supporto alla VR inizialmente riservato al visore di HP

 

Inizialmente Microsoft Flight Simulator sarà fruibile in Realtà Virtuale esclusivamente con l'headset di HP, prima di essere distribuito su altri headset. 

"Inizieremo con loro", ha dichiarato Jorg Neumann, a capo di Flight Simulator, a Eurogamer.net. "C'è un po’ di lavoro extra da fare per alcuni degli altri. Voglio dire, lo porteremo su tutti i dispositivi - tutti quelli comuni. Ci vorranno solo alcuni mesi in più”. 

Il supporto alla VR sarà distribuito sul titolo tramite un aggiornamento gratuito, che sarà probabilmente il primo update corposo dopo il lancio del titolo. 

 

 

Microsoft Flight Simulator: data di uscita 

 

Microsoft Flight Simulator debutterà il 18 agosto su PC (via Steam e Microsoft Store) in tre differenti edizioni digitali: 

 

• Standard Edition, al prezzo 69,99 euro

• Deluxe Edition, che al costo di 89,99 euro offre 5 aerei esclusivi, ovvero Diamond Aircraft DA40-TDI, Diamond Aircraft DV20, Textron Aviation Beechcraft Baron G58, Textron Aviation Cessna 152 Aerobat e Textron Aviation Cessna 172 Skyhawk, e 5 aeroporti internazionali aggiuntivi: Amsterdam Airport Schiphol in Olanda, Cairo International Airport in Egitto, Cape Town International Airport in Sudafrica, O’Hare International Airport in USA e Adolfo Suárez Madrid–Barajas Airport in Spagna

• Premium Deluxe, al prezzo 119,99 euro: che aggiunge ai contenuti della Deluxe Edition 5 aeromobili esclusivi (Boeing 787-10 Dreamliner, Cirrus Aircraft SR22, Pipistrel Virus SW 121, Textron Aviation Cessna Citation Longitude e Zlin Aviation Shock Ultra) e altri 5 aeroporti (Denver International Airport in USA, Dubai International Airport negli Emirati Arabi Uniti, Frankfurt Airport in Germania, Heathrow Airport nel Regno Unito e San Francisco International Airport in USA).

 

Microsoft Flight Simulator sarà inoltre disponibile nel catalogo di Xbox Game Pass per PC e potrà essere scaricato gratuitamente dagli abbonati al servizio di Microsoft.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24