Motorola lancia in Europa uno smartphone 5G economico

Tecnologia
Motorola.it

Prezzo di fascia media, batteria a lunga durata e quadrupla fotocamera: ecco Moto G 5G Plus, la nuova creatura targata Motorola che arriva a luglio in Italia

Si chiama Moto g 5G Plus ed è appena stato lanciato in Europa. È lo smartphone 5G economico con cui Motorola spera di potersi consolidare nella fetta di mercato dei dispositivi low cost. Il nuovo modello, presentato sul palco di YouTube, non ha solo il prezzo tra i suoi punti di forza: ha un display ampio, batteria a lunga durata e quadrupla fotocamera posteriore.

Autonomia garantita

approfondimento

Smartphone, le novità di luglio da non perdere

La nuova creatura di Motorola, Moto g 5G Plus, si piazza al top della fascia media del marchio. Sarà infatti disponibile in Italia da questo mese al prezzo di circa 400 euro. Motorola ha puntato soprattutto sulla velocità 5G per provare a fornire prestazioni potenti. Questo montando sotto al cofano il processore 5G Snapdragon 765 di Qualcomm, supportato da 4 GB di Ram e 64 GB di memoria d'archiviazione, espandibile fino a 1 TB. La batteria è capiente, da 5mila mAh con ricarica rapida (20 W), e dalla casa madre promettono fino a due giorni di autonomia.

Per gli appassionati della fotografia

Moto g 5G Plus monta un display da 6,7 pollici con due forellini in alto a sinistra dove trova posto una doppia fotocamera per i selfie, con un sensore principale Quad Pixel da 16 MP e uno ultra-grandangolare da 8 mp. Caratteristiche che permettono di includere una scena più ampia del solito nello scatto interno e di “resistere” ai diversi tipi di illuminazione. Sul retro è presente un obiettivo da 48 megapixel affiancato da un ultra-grandangolare da 8 mp, una lente macro da 5 mp e un sensore di profondità da 2 mp. Una quadrupla fotocamera posteriore vuole soddisfare gli appassionati del settore permettendo loro di svariare tra foto grandangolari, ritratti e primi piani dettagliati o con sfocature artistiche. Da segnalare il sensore di profondità, che concentra la messa a fuoco sul soggetto. La funzionalità Macro Vision, invece consente di avvicinare cinque volte di più il soggetto che si vuole immortalare nella foto rispetto a un obiettivo standard.

Tecnologia: I più letti