CieID, l'app della carta d’identità elettronica disponibile anche su iOS

Tecnologia

Il software, scaricabile dall’App Store, permette di accedere a tutti i servizi digitali della Pubblica Amministrazione direttamente dallo smartphone, a patto che il dispositivo sia dotato di interfaccia NFC e aggiornato almeno al sistema operativo iOS 13

Come annunciato da Poligrafico e Zecca dello Stato tramite un comunicato ufficiale, dal 4 giugno CieID è disponibile anche per iOS. Il software, scaricabile dall’App Store, permette di accedere a tutti i servizi digitali della Pubblica Amministrazione direttamente dallo smartphone, a patto che il dispositivo sia dotato di interfaccia NFC e aggiornato almeno al sistema operativo iOS 13. 

 

I vantaggi forniti da CieID

 

Dopo aver scaricato l’applicazione, gli utenti possono utilizzare la Carta d’Identità Elettronica (Cie) 3.0 per accedere ai vari servizi della Pubblica Amministrazione, tra cui quelli previdenziali dell’Inps, o sanitari e anagrafici di Regioni e Comuni che già permettono l’accesso con la Cie. “In questo momento di emergenza vogliamo semplificare il rapporto dei cittadini con la Pubblica Amministrazione, facilitando le pratiche di quotidiano interesse”, hanno dichiarato Poligrafico e ministero dell’Interno lo scorso aprile, quando l’app è stata resa disponibile per Android. In passato, per accedere ai servizi della Pubblica Amministrazione gli utenti dovevano identificarsi tramite un dispositivo di lettura contactless collegato al computer. CieID snellisce questa procedura e permette di gestire con maggiore efficacia e sicurezza varie operazioni. “Grazie a CieID viene estesa a tutti i 15 milioni di cittadini che possiedono una Carta d’Identità Elettronica la possibilità di autenticarsi in sicurezza ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione”, spiega l’Istituto Poligrafico della Zecca dello Stato. A nome dell’Istituto, l’amministratore delegato Paolo Aielli si è detto orgoglioso di "contribuire alla trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione, ogni giorno di più, affiancando il Ministero dell'interno nella produzione di un documento all'avanguardia in ambito europeo".

 

L’utilizzo dell’app

 

Durante il primo avvio dell’applicazione, gli utenti devono registrare la propria Carta d’Identità Elettronica inserendo il PIN a otto cifre e avvicinando la carta allo smartphone quando richiesto. È poi necessario accedere tramite il browser Chrome al servizio d’interesse per completare l’operazione e procedere con l’autenticazione.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24