Coronavirus, film complottista rimosso da Facebook e YouTube

Tecnologia

Il trailer del film “Plandemic”, rimosso anche da Vimeo, propone un’intervista di 26 minuti a un esponente del movimento anti-vaccinista statunitense che riporta teorie cospirazioniste sul coronavirus e sostiene che l’utilizzo della mascherina sia pericoloso

YouTube, Facebook e Vimeo hanno rimosso il lungo trailer, diventato popolare in rete, del film “Plandemic”, che propone un’intervista di 26 minuti a un esponente del movimento anti-vaccinista statunitense che riporta teorie cospirazioniste sul coronavirus

Nel filmato, dove sono inserite anche delle dichiarazioni fuori contesto di Anthony Fauci, a capo dell’Istituto nazionale di Immunologia statunitense Anthony Fauci, Judy Mikovits sostiene che dei miliardari abbiano aiutato la diffusione del nuovo virus per rilanciare l’utilizzo dei vaccini e che indossare le mascherine non solo non difende dal virus ma sarebbe addirittura dannoso. 

 

Facebook, Youtube e Vimeo insieme contro le fake news 

 

"Suggerire che indossare la mascherina faccia ammalare può causare un danno imminente”, ha dichiarato un responsabile di Facebook, chiarendo le ragioni che hanno spinto l’azienda a rimuovere dal social network il trailer di Plandemic. 

Un portavoce di YouTube, come riporta il Washington Post, ha sottolineato che il video e il suo contenuto violano la policy della piattaforma che vieta la presenza di "consigli diagnostici non comprovati dal punto di vista medico”. 

Vimeo, inoltre, vieta “i contenuti che diffondono informazioni dannose e ingannevoli sulla salute”, tra i quali rientrano anche le teorie cospirazioniste presenti nel filmato. 

Twitter, invece, ha dato il contributo alla lotta alla disinformazione a tema Covid-19 rimuovendo dalle ricerche e dai trend gli hashtag dedicati al film #PlagueofCorruption e #PlandemicMovie.

 

Le teorie cospirazioniste presenti nel filmato

 

Tra le varie teorie e affermazioni senza alcun fondamento scientifico riportate nel video, che in una sola settimana ha totalizzato 8 milioni di visualizzazioni, c’è anche l’ipotesi che nell’acqua sarebbero presenti dei microbi “guaritori” in grado di proteggere dal coronavirus e che chiudere le spiagge per prevenire il contagio ed evitare gli assembramenti sia stato un grosso sbaglio. Nel trailer, Judy Mikovits, laureata in biologia ma allontanata dalla comunità scientifica nel 2009 dopo la pubblicazione di uno studio che non rispettava gli standard scientifici, lancia pesanti accuse rivolte ad Anthony Fauci, incolpato anche di aver insabbiato una sua ricerca su come i vaccini indeboliscano il sistema immunitario. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.