WhatsApp, dal primo febbraio l'app non funziona più su vari smartphone: ecco quali

Tecnologia

Chi possiede un device con iOS 8 e Android 2.3.7 (o versioni precedenti dei due sistemi operativi) non può né creare un nuovo account, né riverificarne uno già esistente 

A partire da oggi, sabato 1 febbraio, WhatsApp non funzionerà più su numerosi modelli di smartphone Android e iOS. Per i possessori dei dispositivi più datati, le alternative per continuare a utilizzare l’applicazione di messaggistica istantanea sono due: effettuare un update del software, se possibile, o cambiare telefono. Come confermato da Facebook, infatti, solamente gli smartphone aggiornati alle versioni più recenti dei sistemi operativi Android e iOS continueranno a supportare WhatsApp.

Gli smartphone su cui WhatsApp ha smesso di funzionare

Andando più nello specifico, Facebook spiega che dal primo febbraio 2020 sarà necessario avere installato sui propri smartphone iOS 9 o Android OS 4.0.3, o le versioni successive dei due sistemi operativi, per poter continuare a utilizzare WhatsApp. Inoltre l’app resterà compatibile anche con alcuni telefoni con KaiOS 2.5.1 e versioni successive, inclusi JioPhone e JioPhone 2. I possessori degli smartphone con questi requisiti potranno installare WhatsApp e verificare il proprio numero di telefono sul device. Invece, chi possiede un telefono con iOS 8, Android 2.3.7 o versioni precedenti dei sistemi operativi non potrà né creare un nuovo account, né riverificarne uno già esistente. A causa della fine del supporto, su questi dispositivi obsoleti alcune funzionalità di WhatsApp potrebbero smettere di funzionare in qualsiasi momento. Una scelta che Facebook giustifica con la volontà di tutelare la sicurezza degli utenti della sua app di messaggistica, che i software più vecchi, spesso non più supportati dagli stessi produttori, possono mettere a rischio.

Come si verifica la versione del sistema operativo?

Per verificare qual è il sistema operativo installato sul proprio smartphone basta seguire una semplice procedura. Chi possiede un dispositivo Android non deve fare altro che entrare nelle impostazioni, selezionare la voce “sistema” e poi accedere a “informazioni su”. Anche sui dispositivi iOS è facile controllare la versione del sistema operativo installato: nel menù impostazioni si deve scegliere la voce “Generali” e poi selezionare “info”.

Tecnologia: I più letti