Smart home, negli Usa il 54% delle case è intelligente

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Lo rivela un’indagine condotta da Strategy Analytics: oltre una casa su due possiede almeno un dispositivo smart. Praticità e convenienza convincono sempre più persone, per gli analisti “non si può più tornare indietro” 

La smart home è stata grande protagonista del CES 2020 di Las Vegas: se le aziende dimostrano di puntare sempre di più sui device connessi per la casa, anche il pubblico dimostra di aver ormai accolto questa rivoluzione. Negli Stati Uniti, ad esempio, il 54% abitazioni possiede almeno un dispositivo intelligente, un trend favorito sia dalla semplicità con cui è possibile utilizzare questi device che, in alcuni casi, per il prezzo vantaggioso. A rilevarlo è un’indagine condotta da Strategy Analytics e presentata proprio al CES, che ha riguardato 2642 residenti negli Stati Uniti nel quarto trimestre del 2019.

Smart speaker il device più amato per la casa

Secondo l’analista Bill Ablondi “dopo meno di un decennio di presenza sul mercato, la smart home ha già superato il punto di svolta”, dato che il successo ottenuto dai device intelligenti per l’ambiente domestico significa che “non si può tornare indietro: la casa intelligente è diventata la casa normale”. Come prevedibile dai trend emersi negli ultimi mesi, il dispositivo più amato è lo smart speaker, seguito dai sistemi di sicurezza e i termostati intelligenti. Proprio la percezione di sentirsi più al sicuro in casa, inoltre, è una delle ragioni che porta le persone a dotarsi di questi device.

La smart home in Europa

Secondo Jack Narcotta, analista senior di Strategy Analytics, i risultati ottenuti dalla ricerca dimostrano che “i prodotti e i servizi per la casa smart hanno migliorato la vita delle persone rimuovendo alcune delle frustrazioni familiari associate alle tecnologie domestiche”. Convenienza e praticità di questi oggetti convincono infatti le persone a investire, con le aziende che sono invece chiamate a sviluppare nuove tecnologie capace di risolvere i problemi che le persone affrontano quotidianamente. Se negli Stati Uniti la smart home è una realtà ormai affermata, in Europa il trend varia a seconda dei casi. Strategy Analytics ha condotto la propria indagine anche in tre Paesi del Vecchio Continente: nel Regno Unito una casa su due possiede un device intelligente, percentuale che però scende al 40% in Germania e al 38% in Francia. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24