Microsoft, HoloLens 2 Developer Edition: prezzo e caratteristiche

Tecnologia

Il nuovo pacchetto comprende HoloLens 2, 500 dollari di crediti Azure e tre mesi di prova gratuita di Unity Pro e del plugin Unity PiXY. Sarà disponibile per gli sviluppatori al prezzo di 3.500 dollari 

Microsoft ha presentato HoloLens 2 Developer Edition, una versione del nuovo visore per la realtà aumentata riservata agli sviluppatori.
Il nuovo pacchetto comprende HoloLens 2 e dei bonus accattivanti.
Come riporta The Verge, la Developer Edition sarà disponibile entro la fine del 2019 al costo di 3.500 dollari, esattamente lo stesso prezzo previsto dall’acquisto del solo visore di seconda generazione, presentato da Microsoft in occasione del Mobile World Congress 2019.

Cosa comprende il pacchetto HoloLens 2 Developer Edition

Acquistando HoloLens 2 Developer Edition, gli sviluppatori avranno tra le mani non solo il visore di seconda generazione, ma anche 500 dollari di crediti Azure e tre mesi di prova gratuita di Unity Pro e del plugin Unity PiXY.
Gli utenti che desiderano candidarsi per poter acquistare la nuova versione di HoloLens 2, possono farlo iscrivendosi al Mixed Reality Developer Program, compilando il modulo di adesione dedicato.
Per ora, la compagnia di Redmond non si è sbilanciata riguardo la data prevista per il suo rilascio. È certo, però, che sia la nuova versione che l’edizione regolare usciranno nel corso del 2019.

HoloLens 2: la seconda generazione del visore per la realtà aumentata

In occasione del Mobile World Congress 2019, Microsoft ha presentato HoloLens 2, la seconda generazione del visore per la realtà aumentata.
Si tratta, come ha spiegato la stessa compagnia di Redmond, di una tecnologia pensata per il settore industriale che può trovare applicazione in diversi settori. Può essere utile, per esempio, in ambito medico per effettuare diagnosi o nella progettazione.
HoloLens 2 è simile per design alla versione precedente ed è composto interamente da fibra in carbonio leggera.
Integra, inoltre, il processore Qualcomm Snapdragon 850 e le connettività Wi-Fi 802.11 ac, Bluetooth 5.0 e USB C. Rispetto al fratello maggiore, il visore di seconda generazione ha un campo visivo molto più ampio, che migliora sensibilmente l’esperienza degli utenti.
Il vero punto di forza di HoloLens 2 è il nuovo sensore di profondità ToF (time of flight): permette di interagire con gli ologrammi in modo del tutto simile a come si fa nella realtà con gli oggetti.
Il visore di seconda generazione verrà lanciato nel corso del 2019 al prezzo di 3.500 dollari.

Tecnologia: I più letti