Le migliori app per la gestione delle spese e dei risparmi

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Grazie ad alcune applicazioni è possibile monitorare in modo efficace il proprio budget ed evitare gli acquisti superflui
 

Gestire le spese e i risparmi non è un’impresa facile e in alcuni periodi può essere particolarmente complicato tenere sotto controllo tutte le entrate e le uscite o pianificare gli acquisti futuri. Esistono però delle applicazioni per smartphone che possono contribuire a rendere questo compito meno faticoso: sono presenti in gran numero sia per i dispositivi Apple sia per i device dotati del sistema operativo Android. Ognuna ha le sue caratteristiche peculiari e conoscerle aiuta a capire qual è quella più adatta alle proprie esigenze.

Expense Manager

Per gli utenti Android, Expense Manager rappresenta una valida soluzione. È possibile inserire ogni spesa effettuata nell’app e aggiungere numerosi dettagli, come la data, il metodo di pagamento, l’importo e l’eventuale categoria (per esempio cibo, intrattenimento, assicurazione ecc.). Non manca, inoltre, la possibilità di osservare le statistiche relative a una determinata finestra temporale (come l’ultimo mese o l’ultimo anno), utilissime per monitorare con maggiore precisione la gestione del budget familiare. Sono presenti anche degli strumenti in grado di semplificare i conti, tra cui una calcolatrice e un convertitore di valute. Utilizzando Dropbox o Google Drive è possibile effettuare un backup di tutti i dati inseriti, in modo da non perderli nel caso in cui dovesse verificarsi un imprevisto.

Expensify

Quest’applicazione, disponibile per i sistemi operativi Android e iOS, consente di registrare le spese effettuate semplicemente immortalando bollette e scontrini. Il tutto si basa sul software SmartScan, in grado di riconoscere all’istante i codici a barre e di scansionarli. I report realizzati dall’applicazione possono aiutare gli utenti a monitorare le spese e a gestirle con maggiore efficacia.

Monefy

Monfey, disponibile esclusivamente per i dispositivi Android, si distingue dalle altre applicazioni per la gestione dei risparmi grazie a un’interfaccia carina e intuitiva, basata su disegni e icone che rappresentano ogni tipologia di spesa. Un’altra funzione utile è la possibilità di sincronizzare i dati salvati su dispositivi diversi. Si tratta inoltre di una delle poche app di questo tipo interamente in italiano.

Money Pro

Tra le app per la gestione della spesa, Money Pro è una delle più apprezzate dagli utenti. Disponibile sia per iOS sia per Android, l’app consente di gestire la contabilità, organizzare il proprio budget e monitorare i conti bancari. È compatibile anche con Apple Watch e può dunque essere consultata anche quando non si ha uno smartphone a portata di mano. Offre anche la possibilità di effettuare degli acquisiti in app. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24