A Milano si può scalare l’Everest grazie alla realtà virtuale

L'immagine virtuale dell'Everest (Museo Scienza)
2' di lettura

Da sabato 7 luglio, per ogni weekend di luglio e agosto, al Museo della Scienza sarà possibile raggiungere la vetta più alta del mondo

Il 7 luglio al museo nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano ha avuto inizio EVEREST VR, una nuova avventura virtuale realizzata in collaborazione con Sony Interactive Entertainment Italia che accompagnerà i visitatori fino al punto più alto del mondo. L’iniziativa cade in concomitanza con il 65° anniversario della prima ascesa all’Everest del neozelandese Edmund Hillary e dello sherpa Tenzing Norgay e del 40° anniversario della prima scalata senza ossigeno di Reinhold Messner.

La scalata virtuale

Ogni sabato e domenica di luglio e agosto, indossando il visore PlayStation®VR, i visitatori potranno rivivere in prima persona i momenti più eccitanti e rischiosi dell’ascesa alla vetta dell’Everest, attraverso il ghiacciaio Khumbu fino al Colle Sud e oltre il mitico Hillary Step, superando cascate di ghiaccio, crepacci e pareti verticali ricostruiti con la tecnica fotorealistica della fotogrammetria. Gli escursionisti virtuali, accompagnati da animatori scientifici del Museo, potranno mettersi alla prova affrontando la montagna con uno zaino da 10 kg sulle spalle e, una volta giunti in vetta, godere di uno spettacolo unico al mondo. Tornati nel mondo reale, dalle balconate superiori del padiglione aeronavale sarà possibile ammirare l’esposizione di grandi navi, aerei storici e del deltaplano Stratos, con il quale Angelo d'Arrigo nel 2004 riuscì a scavalcare l'Everest superando gli 8900 metri di quota.

Il programma estivo

EVEREST VR si inserisce in MuseoEstate, il programma estivo di attività del Museo che durerà fino a domenica 9 settembre. Con il biglietto d’ingresso, tutti i pomeriggi adulti e bambini possono intraprendere un viaggio dentro la scienza, sperimentando diverse attività nei laboratori interattivi. Ogni settimana è dedicata a un tema: Genetica, Biotecnologie, Energia&Ambiente, Materiali, Matematica, Leonardo, Alimentazione. Tante le attività dedicate ai bambini dai 3 ai 6 anni, con Bolle di sapone, Ombre e pianeti, Matematica in equilibrio. Ogni weekend si sperimenteranno inoltre attività in Tinkering Zone, dove bambini e adulti potranno creare robot, far volare oggetti di materiali e forme diverse e costruire percorsi acrobatici per le biglie. Infine, dal 14 al 19 agosto il Museo sarà sempre aperto e proporrà uno Speciale Ferragosto con attività in Tinkering Zone, nel laboratorio Energia&Ambiente e nell’Area dei piccoli.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"