Google lancia YouTube Music, sfida a Spotify su streaming

La nuova app YouTube Music verrà lanciata il prossimo 22 maggio (archivio Getty Images)
3' di lettura

Big G annuncia un'esclusiva piattaforma audio. Sarà disponibile dal prossimo 22 maggio in alcuni Paesi. In Italia arriverà nelle settimane successive

YouTube prova a sfidare Spotify e gli altri colossi della musica in streaming aggiornando la propria offerta. La piattaforma di proprietà di Google ha annunciato che la prossima settimana lancerà YouTube Music, un servizio che raccoglie milioni di canzoni e album ufficiali insieme a videoclip, cover e brani dal vivo.

Il lancio il 22 maggio

"YouTube - si legge sul blog aziendale - è stato creato per i video, non solo per la musica. Martedì 22 maggio cambieremo la situazione introducendo YouTube Music, un nuovo servizio di streaming musicale fatto per la musica con la magia di YouTube: rendere il mondo della musica più facile da esplorare e più personalizzato che mai". Sulla nuova piattaforma - scrive Google - verranno rese disponibili "canzoni ufficiali, album, migliaia di playlist e radio d’artista, oltre all'incredibile catalogo di remix, performance dal vivo, cover e video musicali che non si possono trovare altrove". La nuova app sarà lanciata a partire dal prossimo 22 maggio in Stati Uniti, Corea del Sud, Messico, Australia e Nuova Zelanda. A questi seguiranno, nelle settimane successive, altri 14 Paesi, tra cui l'Italia. Sul sito italiano della nuova applicazione campeggia già un messaggio che annuncia "YouTube Music è in arrivo".

Il costo del nuovo servizio

La nuova app, che fornirà un servizio prevalentemente musicale, sarà disponibile in versione gratuita con pubblicità e in una versione premium, chiamata YouTube Music Premium, al costo di 9,99 dollari al mese. Con quest'ultima opzione gli utenti potranno ascoltare musica illimitata senza inserzioni ed effettuare download offline, oltre che ascoltare musica in background. Inoltre, per gli amanti dei video, verrà messa a disposizione l'offerta YouTube Premium che con 11,99 dollari al mese, consentirà di accedere senza pubblicità sia ai servizi di YouTube music che ai video musicali. Quest'ultima offerta già nota negli Stati Uniti col nome di YouTube Red, verrà progressivamente uniformata per gli utenti di tutto il mondo.

La sfida dello streaming

Secondo quanto riportato da Usa Today, la nuova operazione prevederebbe anche anche l'idea di usare Google Assistant, l'assistente digitale basato su intelligenza artificiale, per fare migliori raccomandazioni sulla musica da ascoltare agli iscritti. YouTube è il primo sito per la musica online, ma i suoi 1,5 miliardi di visitatori mensili lo usano soprattutto per ascoltare canzoni gratuitamente attraverso i video. Un'offerta sterminata e resa ancora più forte, nella versione con pubblicità, da accordi commerciali con le major discografiche che, dietro corrispettivo, acconsentono alla pubblicazione di album completi e all'attivazione di un catalogo musicale più ampio rispetto ai rivali. La domanda ora è se con il passaggio alla versione "only music" Google riuscirà a mantenere il primato o a scontrarsi con i colossi già attivi sul mercato dello streaming a pagamento. Mercato che è guidato da Spotify con 75 milioni di utenti, seguita da Apple con 50 milioni di abbonati e da Amazon Music con 16 milioni di iscritti.

Leggi tutto
Prossimo articolo